Accoltellamento Borgotrebbia, arrestato l'aggressore, è un 21enne costaricano

E' stato arrestato il ragazzo che domenica 23 gennaio ha accoltellato un domenicano di 24 anni ferendolo alla schiena. Si tratta di un immigrato 21enne originario del Costa Rica, per lui è scattato l'arresto per lesioni aggravate e rissa

E' stato arrestato ieri, 25 gennaio, dal secondo turno della squadra volanti della questura il ragazzo che domenica 23 gennaio ha accoltellato un domenicano ferendolo alla schiena al locale Waka Waka di Borgotrebbia. 

Il riconoscimento dell'aggressore è avvenuto da parte del giovane ferito da alcune foto mostrategli dagli inquirenti  e dalle testimonianze degli avventori che si trovavano all'interno del locale al momento della rissa. Si tratta di un 21enne originario del Costa Rica clandestino sul suolo nazionale. Per lui è scattato l'arresto per rissa aggravata, lesioni personali e clandestinità. Sono stati denunciati per rissa anche il giovane domenicano ferito e altri due connazionali. Il giovane ferito è stato dimesso dall'ospedale di Piacenza con una prognosi di 20 giorni.

LA RISSA - Il parapiglia sarebbe nato da due diversi gruppi di "latinos" - dominicani e costaricani - per un "berretto tolto con una manata". Gesto, questo, che ha dato il via prima a un colorito scambio "verbale" tra i due gruppi, fino ad arrivare alle mani. Nel mezzo della rissa, è spuntato un coltello da cucina, che ha ferito alle spalle un 20enne coinvolto nella discussione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'incubo è finito", Dino De Simone è stato ritrovato: sta bene

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Travolto e ucciso in bici mentre tornava dal lavoro nei campi

  • Falciato sulle strisce da un'auto pirata, grave un uomo

  • «Sono fuggito dopo aver investito quell'uomo». Si costituisce il pirata di Vigolzone

  • Travolto da un'auto mentre va al lavoro, grave un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento