Botte e insulti al controllore sull'autobus: denunciati in quattro

Intervento della Polizia municipale nel pomeriggio di giovedì in via Cavour per una violenta lite. Nei guai quattro piacentini (due uomini e due donne) denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Una pattuglia della Polizia municipale

Prima si sarebbero rifiutati di mostrare i documenti al controllore, poi lo avrebbero maltrattato davanti a tutti, arrivando alle botte. E sembra che il biglietto non l'avessero nemmeno timbrato. E' così che quattro piacentini, due uomini e due donne, sono finti nei guai nel pomeriggio del 30 maggio dopo l'intervento della polizia municipale a bordo di un autobus di linea. Gli agenti hanno accompagnato il quartetto al comando, e da qui se ne sono usciti con in tasca una denuncia a piede libero per resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale, e un'altra per il rifiuto di fornire le proprie generalità.

Tutto è accaduto nel pomeriggio a bordo di un autobus della linea Seta diretto verso il centro città. A bordo sono saliti a un certo punto due verificatori di Seta per controllare i biglietti. Quando si sono avvicinati al quartetto, ne è subito nata una discussione: sembra che il biglietto non fosse stato ancora timbrato, il che - trascorso un certo tragitto dalla salita - equivale a non averlo. Gli addetti, che rivestono la qualifica di incaricati di pubblico servizio, hanno quindi chiesto i documenti d'identità, ma si sono trovati davanti al rifiuto di fornirli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La discussione si è ben presto animata tanto che, arrivato l'autobus alla fermata di via Cavour davanti alla scuola Mazzini, la lite animata è proseguita in strada: è a questo punto che uno dei due controllori sarebbe stato spinto in mezzo alle aiuole e maltrattato da alcuni del gruppetto.
Intanto però era stata chiamata la Polizia municipale e in breve è arrivata una pattuglia che ha riportato la calma. Uno dei due addetti si è recato in ospedale per essere medicato, mentre i quattro sono finiti tutti al comando di via Rogerio per la denuncia.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada in bici, muore una donna

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

  • Foto tra ragazzini a cavallo del Milite Ignoto. L'ira del sindaco: «Offensivo per la Nazione, denunciateli»

  • Frontale fra una bici e una moto in Valtrebbia, due feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento