Buttato a terra e morso da due rottweiler, salvato dal vicino

Un 66enne piacentino è finito in pronto soccorso dopo essere stato aggredito da due rottweiler. E' successo in una frazione di San Giorgio qualche giorno fa. E' stato ricucito con circa ottanta punti di sutura: i cani lo hanno morso alle braccia provocandogli diverse lesioni. Denunciata dai carabinieri la padrona degli animali

Foto web

Un 66enne piacentino è finito in pronto soccorso dopo essere stato aggredito da due rottweiler. E' successo in una frazione di San Giorgio nei giorni scorsi. L'uomo era uscito di casa all'alba e stava per salire in auto quando i due cani lo avrebbero prima buttato a terra e poi morso. Le urla hanno richiamato l'attenzione di un vicino di casa che è uscito di corsa e non senza fatica, avrebbe allontanato i cani. Il 66enne è rimasto gravemente ferito alle braccia ed stato accompagnato in pronto soccorso dove gli hanno dato circa ottanta punti di sutura per una prognosi di 15 giorni. I carabinieri di San Giorgio, guidati dal comandante Marco Dubrovich, hanno denunciato la padrona dei due cani, una 39enne, per lesioni colpose e l'hanno multata per omessa custodia e malgoverno di animali. I due cani, per cause ancora non chiare, sarebbero riusciti a scappare dal giardino, oltrepassando la recinzione. Del fatto è stato anche informato il servizio veterinario dell'Asl che effettuerà un sopralluogo per verificare le condizioni del luogo in cui vengono tenuti i cani e il loro grado di aggressività. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento