Camera da letto devastata da un incendio, coppia di anziani salvata dai vigili del fuoco

In via Padre Granelli. In pochi minuti sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme prima che si propagassero ulteriormente e messo in salvo marito e moglie e i loro gatti. Le operazioni di spegnimento sono durate a lungo così come la messa in sicurezza della villetta a schiera

I vigili del fuoco sul posto

Le fiamme avevano già avvolto tutta la camera da letto ma i vigili del fuoco sono riusciti a salvare i due anziani coniugi che avevano chiesto aiuto al 115 per un rogo che li ha sorpresi mentre si stavano per addormentare. Tragedia sfiorata nella notte in via Padre Andrea Granelli a San Lazzaro. A causare l'incendio quasi sicuramente un corto circuito che ha dato origine alle fiamme che hanno ben presto, poco dopo mezzanotte, raggiunto il materasso e poi tutta la camera da letto. La coppia di anziani è riuscita ad uscire dalla stanza e poi a chiamare aiuto. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme prima che si propagassero ulteriormente e messo in salvo marito e moglie e i loro gatti. Le operazioni di spegnimento sono durate a lungo così come la messa in sicurezza della villetta a schiera. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. 

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento