Caorso, Sogin apre lo sportello per l'assistenza alla qualificazione delle imprese

Lo sportello, presente ogni mese negli impianti nucleari, riceve le imprese interessate solo su appuntamento. Tra gli impianti coinvolti nell'iniziativa c'è anche quello di Caorso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Sogin apre la prossima settimana lo "Sportello per l'assistenza alla qualificazione degli operatori economici locali" presso gli impianti nucleari dove sta portando avanti le attività di smantellamento e gestione dei rifiuti radioattivi. Tra gli impianti coinvolti nell'iniziativa c'è anche quello di Caorso. 

L'obiettivo è offrire un servizio di informazione e assistenza per le imprese che intendono entrare nel sistema di qualificazione di Sogin. Un’iniziativa che conferma l’impegno della Società nel creare valore per i territori in cui opera e rafforzare il network industriale legato al settore del decommissioning e della gestione dei rifiuti radioattivi. 

Il sistema di qualificazione consente di selezionare operatori economici di comprovata idoneità da invitare alle singole procedure di gara, garantendo i principi comunitari di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Questo sistema, che si affianca alle normali procedure di gara previste dal Codice degli appalti, consente a Sogin di definire un elenco di imprese che possiedono elevati standard di qualità e sicurezza a supporto dei suoi processi di approvvigionamento, semplificando le procedure e riducendo i tempi di aggiudicazione. Nel contempo, offre alle aziende l’opportunità di partecipare alle gare e di espandere il loro portafoglio di attività e raggiungere benefici a lungo termine derivanti dal continuo rapporto di collaborazione e di condivisione con Sogin.

Lo sportello, presente ogni mese negli impianti, riceve le imprese interessate solo su appuntamento. È possibile inviare la richiesta all’indirizzo sportello.qualificazione@sogin.it, completa dei nominativi e documenti di riconoscimento delle persone delegate. Per il mese di gennaio le richieste di appuntamento dovranno pervenire entro le 16 del giorno precedente la data stabilita, mentre per i mesi successivi dovranno pervenire almeno cinque giorni prima della data prevista. A tali richieste Sogin risponderà comunicando data e ora di ricevimento.

Il calendario delle aperture dello Sportello per il primo semestre 2016 è riportato di seguito ed è disponibile nella sezione Fornitori del sito internet sogin.it.

Calendario Sportello per l’assistenza alla qualificazione delle imprese – primo semestre 2016:

Centrale di Caorso (PC): 28 gennaio; 11 febbraio; 10 marzo; 7 aprile; 12 maggio; 9 giugno

Impianto Itrec di Rotondella (MT): 19 e 20 gennaio; 16 e 17 febbraio; 15 e 16 marzo; 19 e 20 aprile; 17 e 18 maggio; 14 e 15 giugno

Centrale di Garigliano (CE): 21 gennaio; 18 febbraio; 17 marzo; 21 aprile; 19 maggio; 16 giugno

Centrale di Latina: 22 gennaio; 19 febbraio; 18 marzo; 22 aprile; 20 maggio; 17 giugno

Impianti IPU e OPEC di Casaccia (RM) / Sede di Roma: 2 febbraio; 3 marzo; 12 aprile; 4 maggio; 21 giugnoCentrale di Trino/Impianto Eurex di Saluggia (VC) /Impianto FN di Bosco Marengo (AL): 26 e 27 gennaio (Trino); 9 e 10 febbraio (Eurex di Saluggia); 8 e 9 marzo (FN di Bosco Marengo); 5 e 6 aprile (Trino); 10 e 11 maggio (Eurex di Saluggia);7 e 8 giugno (FN di Bosco Marengo)

Torna su
IlPiacenza è in caricamento