Indagini sul Klimt, i carabinieri del Ris alla Ricci Oddi

Nuovo sopralluogo per le indagini sul misterioso ritrovamento del quadro

Il sopralluogo (Foto Gatti)

Non si fermano le indagini sul misterioso ritrovamento del "Ritratto di Signora" di Klimt avvenuto il 10 dicembre scorso alla galleria d'arte moderna Ricci Oddi. La mattina del 29 gennaio i carabinieri hanno effettuato un nuovo sopralluogo nei giardini sul retro della galleria di via San Siro. Qui, dopo un primo incontro alla Banca d'Italia, sono intervenuti i carabinieri del Ris di Parma e i colleghi del nucleo tutela patrimonio culturale di Bologna (sul posto anche il comandante, il maggiore Giuseppe De Gori), che insieme alla squadra mobile della questura di Piacenza hanno in carico le indagini coordinate dal pm Ornella Chicca. Insieme a loro anche Anna Selleri (funzionario restauratore delle Pinacoteca nazionale di Bologna) e Diego Cauzzi (funzionario per le tecnologie del complesso monumentale della Pilotta, Parma), due dei tre esperti nominati dalla Procura che hanno decretato l'autenticità della tela. I carabinieri sono stati accompagnati sul posto dal presidente della Ricci Oddi, Massimo Ferrari, e hanno nuovamente effettuato alcuni rilievi tecnici nella scaffa dove gli operai avevano trovato casualmente la tela durante lavori di manutenzione al giardino. Alla Banca d'Italia invece hanno eseguito alcuni accertamenti volti alla ricerca di tracce di Dna e impronte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento