«Mandami le tue foto in perizoma», 32enne condannato per molestie

Un cesenate è stato denunciato anche per sostituzione di persona. Tempestava di sms una piacentina amica della sua ex (all'oscuro di tutto)

Le ha inviato molti sms, spingendosi sempre più avanti fino a chiederle fotografie in abiti succinti, con il perizoma o in topless. Un 32enne di Cesena non ha ottenuto nulla di tutto questo, ma ha rimediato una condanna per sostituzione di persona e molestie telefoniche. La complicata vicenda comincia nel gennaio dello scorso anno e si svolge tra Cesena e Piacenza. Il ragazzo aveva avuto una relazione con una coetanea di Cesena. Quest'ultima aveva un'amica nella nostra città e i tre si erano conosciuti.

La storia fra i due si interrompe e il 32enne, attratto dalla piacentina, comincia a inviarle degli sms - sempre più hard nei contenuti - spacciandosi per la ex, all'oscuro di tutto. La ragazza piacentina resta stupita, poi visto che il "martellamento" di messaggi non si ferma contatta l'amica e decide di denunciare le molestie. Detto, fatto. L'uomo si ritrova indagato e poschi giorni fa si è concluso il processo davanti al giudice Adele Savastano. Il pubblico ministero Arturo Iacovacci aveva chiesto 20 giorni, ma il giudice ha deciso per 16.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’auto dopo lo schianto contro il guard rail, Valentina muore a 22 anni

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Autobus fuori strada si schianta contro il guard rail

  • Tir si schianta contro una casa

  • Elezioni Regionali, ecco il fac simile della scheda elettorale

  • Schianto sul rettilineo della via Emilia

Torna su
IlPiacenza è in caricamento