Colpo al cimitero, inseguiti e bloccati dalla polizia in dieci minuti

Una donna ha chiamato il 113 dopo aver visto due nomadi che avevano rubato una borsetta nell'abitacolo di una vettura parcheggiata davanti al cimitero a San Lazzaro. Gli agenti delle volanti li hanno intercettati e bloccati sulla Caorsana

La polizia mentre blocca i due ladri

Hanno messo a segno un furto poi sono scappati ma la polizia li ha inseguiti e bloccati. E' successo nel pomeriggio del 14 febbraio. Una donna ha chiamato il 113 dopo aver visto due persone che le avevano rubato la borsetta nell'abitacolo dell'auto parcheggiata davanti al cimitero a San Lazzaro. Hanno forzato la portiera e rubato poco più di 100 euro in contanti e sono scappati a bordo di una Golf grigia. La piacentina è riuscita a prendere la targa e a indicare la direzione di fuga alla centrale operativa della polizia. Dopo dieci minuti i malviventi sono stati bloccati dagli agenti delle volanti e del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia sulla Caorsana e portati in questura. Si tratta di due nomadi di Pavia: un 32enne (pregiudicato) è stato arrestato per furto aggravato, il 17enne con lui è stato invece solo denunciato per il medesimo reato in concorso. I contanti sono stati restituiti alla vittima.

VIDEO - L'ARRESTO IN DIRETTA

Schermata 2017-02-15 alle 07.39.23-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La polizia chiude il Bar Sport. La rabbia del titolare: «Troppo difficile lavorare in questa zona»

  • Politica

    Nuovo ospedale, spunta una nuova ipotesi: tra la tangenziale e la caserma dei vigili del fuoco

  • Cronaca

    Sul muro della caserma Nicolai spunta la scritta "Acab" e in via Della Ferma "Salvini terrorista"

  • Fiorenzuola

    Tragedia a Castellarquato, Silva: «Mi contraddiceva sempre e per questo l'ho aggredito»

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas: fermato 62enne

  • Tenta di uccidere nel sonno il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • «Aldo è un buono, non ce lo saremmo mai aspettato ma il coma lo aveva cambiato per sempre»

  • «La mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana. Vi ammazzo tutti»

  • «Mustafa, Lorenzo e Giorgio liberi subito». Sit-in davanti al carcere delle Novate

Torna su
IlPiacenza è in caricamento