Contributi colf, badanti e baby sitter: posticipato all'11 gennaio il versamento

E' stato posticipato all'11 gennaio il termine ultimo per il versamento dei contributi per colf, badanti e baby sitter, che slitta di un giorno poiché l’ordinaria scadenza (10 gennaio) coincide quest'anno con la domenica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

E' stato posticipato all'11 gennaio il termine ultimo per il versamento dei contributi per colf, badanti e baby sitter, che slitta di un giorno poiché l’ordinaria scadenza (10 gennaio) coincide quest'anno con la domenica: è quanto comunica Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico (componente Fidaldo, aderente Confedilizia).

Entro l'11 gennaio dovranno, dunque, essere versati i contributi Inps e Cas.sa.colf relativi al quarto trimestre 2015 (ottobre – novembre – dicembre).
Assindatcolf ricorda inoltre che i contributi versati per i collaboratori domestici, relativi al 2015, potranno essere portati in deduzione nella dichiarazione dei redditi del 2016, da presentare nel 2017.

Per informazioni e assistenza è possibile rivolgersi alla locale Sezione di Assindatcolf, presso la sede dell'Associazione Proprietari Casa-Confedilizia, sita in Piacenza, Via S.Antonino, 7. Uffici aperti tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00, lunedì, mercoledì e venerdì anche dalle 16.00 alle 18.00 (telefono 0523.327273 – fax 0523.309214); e-mail: assindatcolf@confediliziapiacenza.it. 

Torna su
IlPiacenza è in caricamento