Non trova la sua marca di sigarette e per noia va all'autolavaggio: denunciato

Un piacentino 40enne di San Nicolò trovato dalla polizia sulla via Emilia Pavese. Nei guai anche gente con il cane sul Facsal e altri che fingevano di essere diretti a fare spesa

(Repertorio)

Ancora denunce da parte della polizia di Piacenza nei confronti di chi esce di casa senza motivo e senza rispettare le normative anticontagio. Gli agenti delle volanti hanno fermato un piacentino 40enne che stava lavando l'auto sulla via Emilia Pavese. Ha riferito agli agenti di abitare a San Nicolò, e di essere sceso a Piacenza per prendere le sigarette, ma non trovando la sua marca preferita ne lì ne a San Nicolò, alla fine si è fermato a lavare l'auto. Una motivazione che ovviamente non rientra certo in uno stato di necessità, quindi è stato denunciato a piede libero. Successivamente la polizia ha denunciato per la seconda volta nel giro di pochi giorni cinque uomini italiani senza fissa dimora che quotidianamente stazionano e bivaccano in piazzetta Plebiscito. Sul Facsal invece gli agenti hanno denunciato quattro piacentini a piedi, tutti con il proprio cane, che camminavano in gruppo senza rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro. In piazzale Marconi, vicino all'ingresso dei giardini Margherita, la polizia ha denunciato due romeni che dicevano di essere andati a fare spesa ma non avevano con sé alcuna borsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento