Dalla prima gelata chiuderà la strada provinciale dell'Aserei

Dalla prima gelata o nevicata, la circolazione veicolare sarà interrotta sulla strada provinciale di montagna n. 57 dell'Aserei nel tratto che va dal bivio con la strada comunale di Campagna alla località Sassi Aguzzi, nel territorio dei Comuni di Farini e Coli

Immagine di repertorio

Dalla prima gelata o nevicata, la circolazione veicolare sarà interrotta sulla strada provinciale di montagna n. 57 dell'Aserei nel tratto che va dal bivio con la strada comunale di Campagna alla località Sassi Aguzzi, nel territorio dei Comuni di Farini e Coli. L'interruzione della circolazione per tutte le categorie di veicoli si protrarrà fino al prossimo 30 aprile e, fino a che le condizioni meteorologiche lo permetteranno, si potrà comunque passare. La misura dell'interdizione è decisa dalla Provincia tramite determinazione del dirigente del sevizio “Servizi Viabilità, Edilizia e Servizi Tecnologici”, per la problematicità e la pericolosità del servizio invernale per gli stessi operatori addetti: i forti innevamenti e l'esposizione della zona al vento, infatti, provocano l'accumulo di neve e di slavine sulla strada che non consentono di garantire con continuità la circolazione. Lungo il tratto in esame non sono presenti unità abitative e attività commerciali che richiedono la continuità di collegamento durante il periodo invernale (attività agro/silvo forestale). 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La polizia chiude il Bar Sport. La rabbia del titolare: «Troppo difficile lavorare in questa zona»

  • Politica

    Nuovo ospedale, spunta una nuova ipotesi: tra la tangenziale e la caserma dei vigili del fuoco

  • Cronaca

    Sul muro della caserma Nicolai spunta la scritta "Acab" e in via Della Ferma "Salvini terrorista"

  • Fiorenzuola

    Tragedia a Castellarquato, Silva: «Mi contraddiceva sempre e per questo l'ho aggredito»

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas: fermato 62enne

  • Tenta di uccidere nel sonno il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • «Aldo è un buono, non ce lo saremmo mai aspettato ma il coma lo aveva cambiato per sempre»

  • «La mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana. Vi ammazzo tutti»

  • «Mustafa, Lorenzo e Giorgio liberi subito». Sit-in davanti al carcere delle Novate

Torna su
IlPiacenza è in caricamento