Ubriaca fradicia in piazza insulta tutti, era ricercata per abbandono di minore. Arrestata

Agazzano, una 30enne bloccata dai carabinieri nel centro del paese dopo che i passanti hanno chiamato il 112. Su di lei pendeva un ordine di carcerazione per una condanna di 10 mesi

(Repertorio)

Una donna di 30 anni è stata arrestata dai carabinieri ad Agazzano perché doveva scontare 10 mesi di carcere per abbandono di minore. I militari l'hanno trovata ubriaca fradicia che vagava per la piazza centrale del paese insultando tutti. Dopo che i passanti hanno chiamato il 112, sul posto sono subito arrivate le pattuglie dei carabinieri di Agazzano e del Norm di Bobbio insieme a un'ambulanza del 118. I carabinieri, controllandone l'identità nella banca dati, hanno scoperto che sulla donna pendeva un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Torino: era stata condannata a 10 mesi di reclusione per abbandono di minore. Per lei sono quindi scattate le manette ed è stata portata al carcere delle Novate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbanda con il tir e viene sbalzato dalla motrice: gravissimo camionista

  • Esce di strada e si ribalta piu volte nel campo, 24enne all’ospedale

  • Dà fuoco alla tenda di un senzatetto mentre lui dorme: «Sono vivo per miracolo»

  • Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa dopo tre mesi

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

Torna su
IlPiacenza è in caricamento