menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Addio al Piacenza Calcio. Il fallimento della società è ufficiale

Il giudice Maurizio Boselli ha depositato in cancelleria le sentenza che accoglie le istanze di fallimento e contestualmente ha nominato i due curatori fallimentari che saranno l'avvocato piacentino Franco Spezia e il commercialista Filippo Giuffrida

Fabrizio Garilli davanti al tribunale per il fallimento

Il Piacenza Calcio è fallito. Non più ufficiosamente, come era fino a ieri, ma ufficialmente. Questa mattina, 22 marzo, infatti il giudice Maurizio Boselli ha depositato in cancelleria le sentenza che accoglie le istanze di fallimento  e contestualmente ha nominato i due curatori fallimentari che saranno l'avvocato piacentino Franco Spezia e il commercialista Filippo Giuffrida.La squadra terminerà comunque la stagione in corso, dopodiché passerà probabilmente all’asta.

Potrebbe interessarti

Commenti (6)

  • Era ora

  • forza ragazzi non si demorde cercheremo di dare una mano anke noi come tifosi per trovare un imprenditore serio come lo è stato LEONARDO GARILLI! ci vorrebbe uno come Squinzi patron della MAPEI e del Sassuolo.............e cmq Forza Piace

  • il mio ricordo piu' bello è la promozione del ' 75 , sento ancora gli altoparlanti,,,Moscatelli, Secondini , Manera..,,,,,,,Zanolla ,Gambin,Gottardo allenatore Fabbri,,.. che nostalgia

  • ora vediamo chi se la compra a fine anno..ammesso che ci sia qualcuno disposto a farlo...

    • una società sportiva anche se modesta, come piacenza (cioè senza palcoscenici internazionali per capirci) offre una buona possibilità di guadagno lecito e non, logicamente se ben amministrata.. E' chiara una cosa, i soldi in nero fanno gola, i debiti non detraibili ben difficilmente piace pagarli...

  • Dispiace....

Più letti della settimana

Torna su