Cerca di far abortire la sua amante e poi la minaccia, applicata la legge sul femminicidio

Applicata per la prima volta la legge sul femminicidio. Un 40enne ha cercato di far abortire la sua ex, poi ha cominciato a minacciarla e ad aggredirla. Ora non potrà avvicinarsi a lei a meno di 200 metri né contattarla in nessun modo, pena il carcere. Denuciato per minacce e lesioni

La questura di Piacenza

A Piacenza per la prima volta è stata applicata una norma derivante dalla legge sul femminicidio appena approvata in parlamento. Si tratta della misura cautelare del divieto di avvicinamento. L'uomo non potrà avvicinarsi a meno di 200 metri da qualsiasi luogo che la donna frequenta e non potrà mettersi in contatto con lei in nessun modo e con nessun mezzo. Pena il carcere.

Questo è toccato ad un 40enne, operaio residente fuori dal Piacentino che ha reso la vita della propria amante, una giovane bulgara di 22 anni, un inferno. I due avevano avuto una relazione interrotta quando la ragazza aveva scoperto che l'uomo era già sposato e aveva dei figli. La giovane però era rimasta incinta e nonostante il 40enne avesse cercato in tutti i modi di convincerla ad abortire lei, non si è arresa, ha tenuto il figlio e lasciato l'uomo. L'operaio però, pur non riconoscendo il neonato, lo voleva vedere nonostante la madre a quel punto non volesse più saperne.

Da qual momento sono cominciate le minacce di morte a lei e al piccolo, i pedinamenti, gli appostamenti, messaggi e chiamate a qualsiasi ora della notte e del giorno. Infine, dopo due querele sporte dalla madre, dieci giorni fa l'uomo ha strattonato e aggredito la madre di suo figlio mentre stava portando il neonato all'asilo. Ferita è stata portata al pronto soccorso, mentre il 40enne è stato denunciato per minacce e lesioni e ora non potrà avvicinarsi a nessun luogo che la donna frequenta né mettersi in contatto con lei. Se lo facesse scatterebbero le manette. La giovane donna con il figlio sono stati presi in cura dai servizi sociali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento