Fermato per un controllo spunta un bastone in auto, intervento movimentato sulla via Emilia

Impegnate pattuglie dei carabinieri e della guardia di finanza. Automobilista rischia la denuncia

(Repertorio)

Due pattuglie dei carabinieri e una della guardia di finanza sono state impegnate nella sera di sabato 8 febbraio per un controllo di un'auto che si è rivelato particolarmente movimentato e impegnativo. E' stato bloccato un uomo che pare avesse in auto un manganello e che ora rischia di essere denunciato per il porto abusivo di armi.
La sua vettura, un'utilitaria, è stata fermata per un controllo lungo la via Emilia Pavese, in mezzo al traffico, da una pattuglia dei carabinieri. L'uomo alla guida, pare straniero, avrebbe però dato subito in escandescenza con i militari in mezzo alla strada, tra le auto di passaggio in mezzo a decine di persone. In particolare quando gli è stato trovato a bordo un grosso bastone. Nel frattempo, mentre un'altra pattuglia dell'Arma arrivava sul posto in rinforzo dei colleghi, dalla vicina caserma della Guardia di Finanza sono arrivate anche le fiamme gialle in supporto. Alla fine la situazione si è calmata ma per lo straniero potrebbe profilarsi la denuncia a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

Torna su
IlPiacenza è in caricamento