venerdì, 24 ottobre 17℃

Festeggiamenti, tensione in strada. «Reazione a situazione di pericolo»

Il questore di Piacenza lancia l'appello affinché i festeggiamenti in strada siano rispettosi e civili. Polemiche per un video che riprende un carabiniere con la pistola in mano in piazzale Genova: «Era in una situazione di pericolo»

Redazione 29 giugno 2012
42

«Tutti ci augurammo che la nazionale italiana possa vincere la finale di domenica, e soprattutto ci auguriamo che i festeggiamenti siano una manifestazione di gioia, ma anche contenuti e rispettosi del vivere civile e dei diritti altrui». E' direttamente il questore di Piacenza Calogero Germanà a lanciare un appello ai tifosi piacentini dell'Italia, «affinché non si ripetano episodi di danneggiamento che, seppure di lieve entità, sono avvenuti».

Insomma, festeggiare è giusto e sacrosanto - dice il questore - ma senza gli eccessi: la gioia non dà comunque il diritto di infrangere i diritti degli altri né il codice della strada. «E' una questione di educazione e di rispetto delle libertà degli altri».

In queste ore sta avendo rilievo un video in Rete, girato con un telefono cellulare e pubblicato sul sito del Tgcom, di alcuni istanti di tensione che si sono vissuti in piazzale Genova intorno all'una di notte, a margine dei festeggiamenti. Un appuntato dei carabinieri del Radiomobile di Piacenza ferma un ragazzo alla guida di un'auto di grossa cilindrata. Lo fa scendere dall'auto e lo accompagna a piedi verso la gazzella impugnando la pistola di ordinanza che viene tenuta bassa di fianco alla gamba. Lo fa salire a bordo insieme al suo collega poi la rimette nella fondina. Questo gesto scatena una reazione da parte di una ventina di giovani che assistono alla scena e che si avvicinano protestando alla pattuglia. A breve partono cori di insulti verso i due militari: «bastardi» «merde» gli urlano i presenti. A uno dei carabinieri viene poi gettata addosso della birra, lui reagisce e spinge a terra un ragazzo.

Nel video non si vede però l'antefatto. Stando a quanto riferisce il comando di viale Beverora, poco prima il militare aveva intimato l'alt alla vettura di grossa cilindrata che era arrivata in piazzale Genova, ma che però non si era fermata. Anzi - dicono i carabinieri - avrebbe accennato a investirlo accelerando a scatti. Una situazione di immediato pericolo che ha convinto il militare a mettere la mano sulla fondina e ad estrarre l'arma per tutelarsi e per convincere il conducente a fermarsi. Cessato il pericolo - viene detto - l'arma è stata subito riposta nella fondina.

«Un intervento adeguato. Una reazione energica dettata da una situazione di tensione e di pericolo che si era venuta a creare - afferma il questore di Piacenza - se qualcuno non avesse creato quel clima non ci sarebbe stata la reazione delle forze dell'ordine. Il carabiniere ha "congelato" questa situazione con vigore e fermezza. Anche lanciare della birra addosso a un carabiniere è un oltraggio grave».

Annuncio promozionale

Poco dopo la volante della polizia, transitando sempre in piazzale Genova, ha sorpreso due ragazzi che stavano spaccando le sedie davanti al palco del Festival del Blues allestito all'inizio del Facsal. Uno è riuscito a scappare, mentre l'altro è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Cheope
festeggiamenti

42 Commenti

Feed
  • Avatar di costanzo ciacci

    costanzo ciacci sono un dirigente d'azienda, ex mediomassimo scuola boxe podenzano ed ex aiuto buttafuori in nota discoteca milanese; in fabbrica ho sempre avuto il massimo rispetto per chi rispetta le regole , ossìa , la legge della reciprocità. ma chi si comportava male , è sempre stato sbattuto fuori a calci nel sedere da me personalmente. a vantaggio dell'azienda e dei lavoratori onesti.questa sera voglio aiutare i carabinieri. se l'italia vincerà, andrò a barriera genova , e il primo che farà danni , sicuro che gli spaccherò un braccio. sarebbe il quarto braccio spezzato

    l' 1 luglio del 2012
    • Avatar di lino furia

      lino furia bravo rambo però okkio che se prendi uno piu forte di te è lui che ti spezza le braccine

      il 10 agosto del 2012
    • Avatar di Ugo Moira

      Ugo Moira Egregio Costanzo,vacci piano! Ci sarà sopratutto gente tranquilla. In Italia poi chi ci va di mezzo è chi ha ragione.Il ladro è giustificato, il gioielliere va in galera.

      l' 1 luglio del 2012
  • Avatar di Giuseppe

    Giuseppe Quanta ignoranza... Io non sono un tifoso ubriaco! Ma ero li! Forse lo era il ragazzo della porche!? È vero,... Ci sono teppisti vestiti da tifosi, pedofili vestiti da prete, delinquenti vestiti da carabinieri, ladri vestiti da politici..... La cosa importante quando si ha modo di riconoscerli, è che vengano puniti! Nei modi previsti dalla legge, rispettando la costituzione e la legislatura italiana... Quelle due cose che dovrebbero gestire il paese, il rapporto tra i cittadini, distinguerci dalle bestie...! A quanto pare però molti di voi le ignorano! Cittadini, e fatto ancor più grave... Tutori dell'ordine o presunti tali! Davvero volete il far west?? Be, siate pazienti, e per come girano le cose in questo paese... Presto lo avrete! Questo doveva essere un paese democratico.... Cercate la definizione di questa parola, leggete la costituzione, la legislatura... E se quello che leggerete non vi piacerà, se non lo capirete nemmeno, se non sarete d'accordo.... Forse l'anarchia, la dittatura e la violenza vi renderanno felici! Benvenuti nel ventunesimo secolo! You are ready? Noi si!

    l' 1 luglio del 2012
    • Avatar di Ugo Moira

      Ugo Moira Giuseppe abito a barriera Genova e quoto in pieno il tuo pensiero. Sono sceso in strada per un senso di unione con quelli che amano il calcio e che sono persone civili e sono tante.Anche allo stadio ci sono i "fuorilegge" ma la scelta del calcio è personale e siamo abbastanza intelligenti per dare la giusta importanza allo sport e la gravità dei problemi esistenziali. Non esiste che se uno ama il calcio non può essere un buon cittadino, generoso verso gli altri,magari anche volontario (categoria di benemeriti). Pertanto chi non la pensa così non dovrebbe sparare a zero su chi segue lo sport.Ci vuole misura da ambo le parti e tolleranza. Erano 22350000 alla Tv più quelli nelle piazze. Che fossero tutti rimbambiti? Follia collettiva?

      l' 1 luglio del 2012
  • Avatar di castiga matt

    castiga matt Ho grande stima e rispetto per i tutori dell'ordine, ma da quanto ho letto in questo caso,potrebbe trattarsi di abuso di potere. Credo proprio che la tensione sia stata provocata da questo atteggiamento risultando ingiustificata qualsiasi tensione in mezzo a persone ferstnti per la vittoria della nostra nazionale. Serve una indagine interna per la verifica del comportamento del Milite. Comunque è successo a me, che senza motivo alcuno, durante un normale fermo per accertamenti in auto alla Verza alle 2 del pomeriggio, un Carabiniere visibilmente alterato mi abbia puntato il mitra in faccia irritandomi con varie provocazioni per provocare la mia reazione ... questi , per fortuna pochissimi casi isolati, disonoranono l'immagine dell'arma...

    l' 1 luglio del 2012
  • Avatar di turei

    turei Io doterei le forze dell'ordine con delle botti di sgiuso (bonsa ad mer...) piene di boassa, e ogni tanto una scarica a tre metri d'altezza,un pò da sgius al fa mia mal vè.

    il 30 giugno del 2012
  • Avatar di Han Solo

    Han Solo Massima solidarietà al carabiniere che ha effettuato questo gesto.......ha fatto bene, anzi è stato anche troppo largo di manica. Se non volete che certe cose accadano e se avete paura delle conseguenze STATE A CASA è un vantaggio ed un guadagno per tutta la comunità. Comunque spero vivamente che "l'itaglia del calcio" perda la finale in maniera pesante. Queste cose succedono solo nel calcio.

    il 30 giugno del 2012
    • Avatar di Ugo Moira

      Ugo Moira Egr.Han Solo ho glissato sul suo post del Lupa Piacenza Calcio dove lei esternava il suo odio per il gioco del calcio al punto di criticare i Gatti perchè investono il LORO denaro come credono.Perchè non critica chi paga 6000 euro a sera per delle ragazze o per le spese pazze di campioni e star.Magari i Gatti hanno contribuito più di noi per i terremotati. Seguendo sempre il suo filo di disprezzo per il calcio (e non so se per altre attività sportive) lei addirittura invita a Stare a casa a dei cittadini che nella piena libertà manifestano per un avvenimento sportivo. Lei dà ragione al carabinierie ne poteva essere altrimenti! Ma non si era in una manifestazione contro qualcosa o qualcuno, si trattava di rumorosa esultanza sportiva che forse lei non arriva a capire.Se non si capisce una cosa o che non è vicina ai nostri principi non si può distruggerla. Il poliziotto ha ritenuto pericolosa la situazione? Ragione di più per non aumentare la tensione estraendo l'arma. In quantoal fatto sportivo non capisco il suo rancore verso lo sport e gli sportivi,Noi ci auguriamo che l'Italia vinca, Tra gli sconfitti ci mettiamo anche lei, ma in ogni caso lei ha già perso la battaglia della tolleranza.Saluti.

      il 30 giugno del 2012
      • Avatar di Han Solo

        Han Solo Caro Ugo non sono daccordo con Lei, inanzitutto si festeggia quando ci sono i motivi(e l'altra sera non c'erano motivi), lo si fa in maniera pacifica e senza disturbare/danneggiare gli altri, e soprattutto si ripettano le idee altrui.

        il 30 giugno del 2012
        • Avatar di Ugo Moira

          Ugo Moira Sono d'accordo con lei che bisogna rispettare le idee degli altri e ho cercato di farlo esprimendo la mia sorpresa nei suoi giudizi definitivi. Il festaggiare è libera scelta e può essere importante o meno.In questo caso parliamo di una partita di calcio che ha visto 23.255.000 persone davanti alle Tv e molti,ma molti nelle piazze.Può essere poco importante, ma valida e coinvolgente. Non ci sono stati incidenti fra la gente,sino al momento già descritto. E' purtroppo risaputo che c'è sempre qualcuno che va oltre le righe ma la maggior parte era tranquilla. Per quanto riguarda le buasse consiglio di tenerle per concimare i pomodori Cordiali saluti..

          il 30 giugno del 2012
          • Avatar di turei

            turei Con dei Fecalomi del genere la boassa ci sta bene

            l' 1 luglio del 2012
  • Avatar di costanzo ciacci

    costanzo ciacci io avrei sparato in alto, quelli sono solo delinquenti mascherati da tifosi, nel 2006 , 2 di questi vandali ubriachi tentarono di fare danni nel mio cortile condominiale. risultato: l'italia vinse il mondiale, e uno di quei 2 all'ospedale con il naso fracassato. nessuna denuncia, ovviamente.

    il 30 giugno del 2012
    • Avatar di ALe Cinquecentouno

      ALe Cinquecentouno gran bella cosa.

      il 30 giugno del 2012
  • Avatar di ALe Cinquecentouno

    ALe Cinquecentouno La prima cosa che un operatore di polizia deve fare in un intervento è quella di tutelarsi, soprattutto quando si trova in una situazione potenzialmente pericolosa. La pistola, tenuta in quel modo, aveva proprio quello scopo preventivo. E credo che poche persone siano potenzialmente più pericolose degli @#?*%$i allo stato brado.

    il 30 giugno del 2012
  • Avatar di Ugo Moira

    Ugo Moira Un merito ce l'abbiamo,anzi due:primo di aver battuto la Germania ed il secondo è che siamo riusciti col nostro casino ad essere considerati in Studio Aperto da Mediaset, cosa che non succede mai nei vari telegiornali.Si parla di tutti,maPiacenza non esiste. Non so come si comportino i poliziotti nell'UE ma qui siamo in Italia e questi caroselli sono abituali.Andare a dormire è un pò dura,visto il baccano. Comunque vi invito a rivedere in streaming Italia 1 come è tenuta la pistola: è puntata verso terra (ci mancherebbe che fosse ad altezza d'uomo) ma il dito è sul grilletto,pronto a scattare. Qui in Via Genova e alla Barriera era tutto "tranquillo" a parte un palo del cartello davanti alla Banca di Piacenza divelto. Ma lasciamo a chi di dovere di fare le sue valutazioni. Siamo pronti per domenica! E il cielo è sempre più blu....Sempre che non mandano al canile i DUE CANI RANDAGI.......Ah,ma mangiatevi i crauti!!!

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di franco

    franco Sono stato molte volte nelle nazioni della Comunità Europea ed ho visto come ci si comporta in "certe" situazioni. Desidero dire che nessuno attribuisce colpe ai" tutori dell'ordine" nell'espletamento delle loro funzioni. Dovremmo vivere per qualche tempo in quelle nazioni.

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Luisa di Vicenza

    Luisa di Vicenza se il calcio fa questi effetti è meglio stare tutti a casa e andarsene a dormire.....

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Ugo Moira

    Ugo Moira Dai presnti si appura che abbia messo il colpo in canna circondato dalla folla.Mi chiedo osa avrebbe fatto in una vera "situazione di pericolo" circondato da No Global o simili. Ervamo tutti esagitati,felici,urlanti ma nessuno si aspettava una tale mancanza di tolleranza. Santo cielo,eravamo "manifestanti sportivi" mica delinquenti con estintori da lanciare. Stupido chi ha tirato la birra,inaspettata la spinta dell'agente.Se dobbiamo,nel nostro interesse rispettare le forze dell'ordine che ci sia un pò di calma da parte loro. Siccome sono convinto che domenica vinciamo,mi auguro che il suddetto sia in ferie. Per lui,per noi,per tutti.Dagg denter,Italia!!

    il 29 giugno del 2012
    • Avatar di Luisa di Vicenza

      Luisa di Vicenza il tuo commento è saggio.... mi raccomando ... un pò di tolleranza da entrambe le parti... così festeggerete in sicurezza.

      il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Francesca

    Francesca E domenica (supponendo che dovesse vincere l'Italia) cosa succederà???????? Ci mandano l'esercito in barriera Genova???? Io qui gli sbagli li vedo da entrambe le parti....il ragazzo cretino gasato (manco fosse stato lui in campo a Varsavia) ma anche il carabiniere che impugna la pistola pensando di essere Chuck Norris...deve ringraziare il signore che dall'arma non è partito un colpo........e dovrebbe anche cambiare mestiere........

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Gentile Luca

    Gentile Luca Qualcuno accerterà sicuramente i fatti e , se ci sono stati eccessi, ne risponderà. C'è da dire che quando c'è di mezzo il calcio, l'importanza dei reati sembra diminuire (chissà perchè quando bloccano una strada dei manifestanti, arrivato subito denunce, quando bloccano la strada i tifosi, non succede nulla!). Sarebbe interessante sentire anche la testimonianza delle forze dell'ordine...Illuminante poi la scena di colui che versa la birra sul carabiniere...mah

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Giuseppe

    Giuseppe Dimenticavo... La situazione di tensione, per Rispondere al questore, la situazione di tensione è stata cagionata dal carabiniere che ha estratto l'arma! Tutti quanti stavano festeggiando in modo assolutamente pacifico! Centinaia di testimoni possono confermare! Un encomio invece agli altri tutori dell'ordine pubblico! Presenti, pazienti, e adeguati alla circostanza! Bravi!! E una domanda... Dovevano estrarre l'arma anche loro?? Hanno sbagliato?? Hanno abbandonato un collega in difficoltà?? Dobbiamo licenziarli tutti??? .... Ma per piacere!?!

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Marek

    Marek non volevo ripetere la solita musica... era un modo per dire che se c'è di mezzo il calcio, tutto diventa lecito, secondo il credo popolare. Il carabiniere ( al 99% - al 100% non si può dire perchè non si vede la prima parte ) HA SBAGLIATO e sempre al 99% HA SBAGLIATO PERCHE' HA VALUTATO MALE LA SITUAZIONE ma il suo errore è stato STRUMENTALIZZATO. Il suo comportamento è censurabile per gli eccessi avuti, sarebbe stato FOLLE se non ci fossimo trovati davanti a gente che pare ( sempre perchè non si vede il video ) qualcosina abbia fatto... niente di criminale, ma forse a causa dell'euforia da vittoria e birra, quantomeno fuori dalle righe che ha fatto scattare l'eccessiva reazione. di certo la pistola potevano puntarla al professore P.V. detto Verme mentre si appartava con la 14enne, invece di arrestarlo 3 gg dopo... di certo la reazione di spintonare il lanciatore di birra non è nè bella nè corretta.. di certo va censurata...e spero anche sanzionata! detto questo.. per me i carabinieri è un bene che ci siano.. se fossero un po meno agitati del milite in questione è meglio! tra tutti quelli attorno che inveivano e cantavano, mi chiedo, quanti a parti invertite avrebbero lasciato la pistola al proprio posto??

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Giuseppe

    Giuseppe Io ero li.... Eravamo li in tanti...! Tutta bariera genova, le strade, i marciapiedi... Erano occupati dai ragazzi in festa! Le vetture, moto, biciclette, riuscivano a transitare attendendo che la gente si spostasse! Il carabiniere ha estratto la pistola, l'ha caricata, e puntata in faccia all'automobilista! Vorrei sottolineare che il militare ha attraversato la folla con l'arma carica in pugno per raggiungere la vettura ferma! Due domande: occorre un arma per arrestare un veicolo che non puó muoversi? Seconda domanda... E se fosse partito un colpo, e avesse ucciso una delle tante ragazze o ragazzi presenti... E se fosse stato vostro figlio o figlia...?? ..................... Meditate gente! Mediti signor questore! Il militare ha messo a repentaglio senza giustificato motivo la mia e l'altrui vita! Mi sembra che la costituzione italiana preveda l'esatto contrario!!

    il 29 giugno del 2012
    • Avatar di Marek

      Marek se è così come dici, tutti noi ci auguriamo che aprano un procedimento e vi ascoltino! peccato che nel video quello non ci sia, sicuramente avrebbe aiutato tutti a capire meglio... ( tutti quelli che avessero voluto.. spero anche i dirigenti delle forze dell'ordine )

      il 29 giugno del 2012
  • Avatar di marco

    marco Ma siete sicuri di avere guardato il video? Perché la pistola puntata non si vede proprio... Certo, c'è scritto nella descrizione che il carabiniere l'ha puntata, ma nel video non si vede, e questa non è una prova del "crimine". Ascolta l'audio dei primi secondi: il carabiniere dice <Ti faccio segno di fermarti con la mano e non ti fermi> ed il ragazzo risponde <No, mi scusi..>. Quindi, se si può supporre che il carabiniere gli ha puntato la pistola contro è altrettanto possibile supporre che il ragazzo alla guida della Porsche abbia rischiato di investirlo... E riguardo all'eroe che con coraggio leonino ha tirato l'acqua al carabiniere mentre era voltato per poi scappare tra la gente: dove diavolo è lo spray urticante? Si vede solo uno spintone, sicuramente eccessivo e sbagliato, ma è solo uno spintone... Bisogna poi ricordarsi che insultare e fare i gavettoni ai pubblici ufficiali è, che piaccia o no, un reato penale ed è andata bene a tutti gli s@#?*%$ti che, forti di essere in gruppo, hanno insultato i due carabinieri che non se li siano portati tutti... Tutto ciò per dire: prima di lanciarsi in strali e filippiche contro i "nemici" sarebbe meglio aprire gli occhi e le orecchie e giudicare i fatti in maniera oggettiva..

    il 29 giugno del 2012
    • Avatar di Fabio Bisini

      Fabio Bisini La pistola c'è, all'inizio. Ce l'ha nella mano destra, si vede molto chiaramente.

      il 29 giugno del 2012
      • Avatar di marco

        marco Si, ma non è puntata in faccia a nessuno! E' rivolta verso terra ed il carabiniere non ha il dito sul grilletto!!!

        il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Ugo Moira

    Ugo Moira E dagli con sta musica! Se era albanese..se era romeno ecc. Noi stiamo valutando e commentando il comportamento di un uomo delle Forze dell'Ordine che non sicuro di se stesso,togllie la pistola dalla fondina "per difendersi"! Con tutta quella gente se c'erano dei facinosrosi quanto tempo gli sarebbe rimasta in mano la pistola o pensava di fare Tex ed ammazzarli tutti! Deploro il gesto della birra...è una provocazione inutile.Vorremmo sapere inoltre se il ragazzo era in regola con la patente e perchè il Questore non ha accennato all'uso dello spray.

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di GIANCARLO

    GIANCARLO UfoRobot hai ragione però esistono delle procedure ben precise dettate dal regolamento che un tutore dell'ordine deve tassativamente rispettare e tra queste non è previsto lo spintonamento.

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Fabio Bisini

    Fabio Bisini Sottolineo che il carabiniere REAGISCE a quello che gli lancia la birra ANDANDOLO A PRENDERE e spintonandolo (immagini chiarissime). Non so quanto questo sia da protocollo d'intervento, però mi pare che il questore non lo menzioni.

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di GIANCARLO

    GIANCARLO Desidero aggiungere, riguardo al'oltraggio ricevuto dal carabiniere al quale è stata lanciata della birra che in quel caso non si reagisce spintonando per terra chi ha compiuto il gesto ma lo si pone in stato di fermo.

    il 29 giugno del 2012
    • Avatar di UfoRobot

      UfoRobot stato di fermo....e dopo una bella "suonata" in caserma. Senza maniere forti non si va più da nessuna parte, la maleducazione e l'ignoranza che dilaga al giorno d'oggi non è più tollerabile.

      il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Marek

    Marek se c'è di mezzo il calcio si può guidare ubriachi, non fermarsi all'alt, lanciare birra... la colpa poi è sempre dei carabinieri.. o della polizia.. se fosse stato un albanese che non si fermava all'alt avremmo scritto " bravo carabiniere, hai fatto bene " questa purtroppo è la verità rimane un gesto fuori dal normale quello del carabiniere. .. forse anche un po troppo strumentalizzato da chi tanto pensa che sia un mestiere di @#?*%$a.. almeno fino a quando non si trova ad avere bisogno di chiamarli

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di la bortellina

    la bortellina che poi fanno i fi.c.hi. (d'india) in mezzo alla folla per farsi vedere, MA al primo cioccataro un pò noioso ed in.caz.zo.so. che incontrano, tutti al pronto soccorso a farsi refertare!!! Ma va bene così!

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di GIANCARLO

    GIANCARLO Dovete sentire anche le testimonianze di chi era seduto davanti al bar dove si sono svolti i fatti e hanno visto tutto!

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di la bortellina

    la bortellina Circa l'80% dei nostri bene amati umini delle forze dell'ordine (sbirracchiottti) si crede emulo di Charle Bronson...che òm.. Ag sàris da vàrgùgnàs..

    il 29 giugno del 2012
  • Avatar di Faelelpam

    Faelelpam BALLE, non mi sembravano armati i tifosi...non si tira fuori una pistola in pubblico quando ci sono ragazzi, bambini e gente in strada. VERGOGNA!!!

    il 29 giugno del 2012
    • Avatar di Elena Cristina

      Elena Cristina No, forse non doveva. Ma lo sai anche tu, che quando sono in gruppo, questi ragazzi credono di essere dei grandi... Grandi.."collllioni"....Purtroppo a delle volte, l'unico modo per "farti ascoltare", nonostante tu sia in veste di carabiniere, o polizioto, e estrarre l'arma, per farli prendere 'na "strizza al culllo".. E s'è vero quello che c'è scritto nell'articolo, embè, un paio di multe starebbero proprio bene, eh!

      il 29 giugno del 2012
    • Avatar di ilm 'ot

      ilm 'ot e se poi quello che non si è fermato all'alt avesse investito qualcuno?

      il 29 giugno del 2012
    • Avatar di Luca Luca

      Luca Luca Purtroppo quello che è succcesso prima non c'è nel video

      il 29 giugno del 2012