Fossadello: impallinata alla gamba mentre corre la gara, indagano i carabinieri

Una 40enne di Rivergaro è stata letteralmente impallinata accidentalmente mentre correva la "Marcia dei tre argini", la competizione sportiva che ha attraversato la Bassa piacentina. Il fatto è accaduto a Fossadello sull'argine di Po. Indagano i carabinieri

(Foto assesempione.info)

Impallinata ad una gamba. E' successo ieri ad un'atleta che stava correndo la “Marcia dei tre argini”, la competizione sportiva podistica che ieri mattina ha attraversato la Bassa piacentina. La 40enne di Rivergaro si è presa 3 pallini da caccia in una gamba e si è accasciata terra. E' successo all'altezza di Fossadello sull'argine di Po. Il colpo accidentale è partito probabilmente dal fucile di un cacciatore in zona (sempre ieri si è aperta la stagione venatoria). L'atleta è stata soccorsa subito dalla Pubblica assistenza di Monticelli che l'ha portata in ospedale a Piacenza. Le sue condizioni non sono gravi. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Caorso che stanno indagando per risalire al al cacciatore maldestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

Torna su
IlPiacenza è in caricamento