Fuga di monossido nella notte, intossicata una famiglia intera

Marito e moglie all'ospedale insieme alla figlia di quattro mesi a causa del malfunzionamento della caldaia nella loro abitazione in via Capra. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e la polizia

Sul posto il 118, i vigili del fuoco e la polizia

Una famiglia è rimasta intossicata nella notte dell'11 novembre a causa di una fuga di monossido in un'abitazione di via Capra. All'origine della fuga di gas c'è il malfunzionamento della caldaia che ha mandato all'ospedale marito e moglie nigeriani insieme alla bimba di 4 mesi. Nessuno per fortuna si trova in pericolo di vita. A chiamare il 118, intorno alle 4 del mattino, è stata la donna che accusava uno strano malore. Quando sul posto i sanitari del 118 si sono accorti che gli ambienti erano saturi di monossido, sono stati fatti intervenire anche i vigili del fuoco e la polizia. I tre componenti della famiglia sono stati tutti trasportati al pronto soccorso, ma non è stato necessario il trasferimento alla camera iperbarica di Fidenza. I vigili del fuoco invece hanno accertato il malfunzionamento della caldaia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada in bici, muore una donna

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento