Fumogeni durante la manifestazione, due assolti: «Il fatto non è reato»

Due piacentini erano stati denunciati dalla Digos nel dicembre 2010 per aver acceso dei fumogeni durante il corteo studentesco in centro contro la riforma Gelmini. Assolti «perché il fatto non è previsto come reato»

Un immagine di repertorio di fumogeni accesi durante un corteo

Nuova assoluzione, oggi, 2 luglio, per alcuni partecipanti alla manifestazione studentesca del dicembre 2010, in centro a Piacenza, contro la riforma della scuola firmata Gelmini. Il giudice Maurizio Boselli ha assolto G. V. di 20 anni e P. Z. di 30 dall’accusa di aver acceso alcuni fumogeni. Entrambi erano stati denunciati dalla polizia, perché la questura aveva vietato l’uso di fumogeni durante la manifestazione di Lotta Studentesca (area di destra). Una settimana fa, anche lo storico leader della destra locale, Nicola Ferrarese, era stato assolto dallo stesso reato. L’assoluzione era stata chiesta sia dal difensore dei due, l’avvocato Filippo Rossi, sia dal pubblico ministero Antonio Rubino. Il giudice così ha assolto gli imputati perché il “fatto non è previsto come reato”. Gli imputati avevano scelto il rito abbreviato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Figlio di nove anni disabile e positivo alla cocaina, padre condannato a 8 mesi

    • Politica

      La lista del Pd: tante conferme, qualche ritorno e poche novità

    • Cronaca

      Omicidio Pierini, madre e figlio si accusano a vicenda

    • Economia

      Guadagni dei top manager, dopo Marchionne c’è Ghizzoni

    I più letti della settimana

    • Vendeva Rolex e Piguet a 200 euro, fermato dai carabinieri chiama la fidanzata a casa: «Getta via tutto»

    • Incastrati nell'abitacolo dell'auto fuori strada, grave una coppia

    • Incastrato nell'abitacolo dopo il volo nel fosso, 31enne salvato dai vigili del fuoco

    • Ubriaca cammina in tangenziale e aggredisce i carabinieri, denunciata

    • Albanese in fuga, la ragazza: «Non voleva costituirsi e l'ho lasciato»

    • In moto contro un guard rail, due feriti a Castelvetro

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento