Gang dei videopoker a Vernasca, condannati tre romeni

Due di loro sconteranno due anni in carcere, il terzo ha avuto un anno e la pena sospesa perché incensurato e senza precedenti. I carabinieri di Fiorenzuola ritengono facciano parte di una band specializzata in questo tipo di colpi

I tre ladri erano stati arrestati dai carabinieri

Sono stati condannati a due anni di reclusione, che sconteranno in carcere, due dei tre romeni arrestati per furto aggravato l’altro giorno dai carabinieri di Fiorenzuola, dopo un furto di videopoker a Vernasca. L’udienza per direttissima si è conclusa questa mattina, 17 ottobre, davanti al giudice Elena Stoppini. Il pubblico ministero Giulio Massara ha chiesto la condanna per tutti e tre, che erano difesi dall’avvocato Alessandro Righi. Il giudice ha accordato la sospensione condizionale solo al più giovane del terzetto, condannato a un anno. Gli altri due, invece, avevano una lunga sfilza di precedenti penali. Il gruppo, che si presume appartenere a una gang specializzata in questo tipo di colpi è stato fermato all’alba da una pattuglia di militari di Fiorenzuola, mentre stava fuggendo dopo il colpo in un bar, a Vernasca. Il proprietario, accortosi del furto aveva subito allertato il 112. I tre sono stati trovati in possesso di duemila euro, rubati da una macchinetta scambiasoldi.

Potrebbe interessarti

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Ricetta della sangria, consigli per un aperitivo estivo

I più letti della settimana

  • Arrestata per omicidio a Ravenna, a Piacenza era già finita nei guai per stalking e resistenza

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Ferragosto e dintorni: come trascorrerlo a Piacenza e in provincia

  • Omicidio in piadineria a Ravenna, la coppia è di Travo

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento