Gestivano una “casa” di prostituzione a Piacenza, arrestati a Pescara

Cinque persone (ma due sono ancora ricercate) facevano parte di un’associazione a delinquere che favoriva e sfruttava la prostituzione anche nella nostra città

È stata smantellata dalla polizia di Pescara un'associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione. Cinque persone sono finite in manette, due quelle ancora ricercate. Il sodalizio gestiva decine di case per la prostituzione in tutta Italia e, attraverso una sorta di “call center” in Spagna che si occupava delle relazioni con i clienti. Gli utilizzatori delle case di prostituzione chiamavano il “call center”, questo smistava i clienti verso gli appartamenti più vicini. Una di queste case era a Piacenza. La rete di appartamenti era sparsa in tutta Italia. Oltre che a Pescara e Piacenza, la banda operava anche a Roma, Firenze, Milano, Genova, Ferrara, Mantova, Cremona, Piacenza, Parma, Brescia, Lecce, Sammichele di Bari, Varese e Gallarate, Modena, Legnano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Piacenza da sballo. I biancorossi superano l'Entella e volano al primo posto in classifica

  • Cronaca

    «Sul tetto della Gls molti estranei reclutati dal sindacato per strumentalizzare. Denunceremo tutti»

  • Economia

    Piacenza Expo, nel 2018 aumentati visitatori ed espositori: «Alziamo la cresta»

  • Cronaca

    Sicurezza sul lavoro e occupazione, i confederali: «Dati non confortanti»

I più letti della settimana

  • Travolto da un'auto mentre attraversa la strada, muore un uomo

  • Auto contro moto a Travo, grave 32enne

  • Sbalzato dalla sella dopo lo scontro con un suv, grave un ciclista

  • Schianto all'incrocio all'alba, auto si ribalta e finisce nel fosso: un ferito

  • Ciclista travolta da un'auto: è grave

  • Motociclista esce di strada e si ribalta: è gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento