Gian Paolo Bertuzzi è vivo, trovato dai carabinieri a Chieti

Lo hanno rintracciato i carabinieri di Rivergaro a San Salvo Marina in provincia di Chieti nella giornata del 7 giugno. E' stato raggiunto dai militari del posto e ora si trova in caserma

Gian Paolo Bertuzzi

Gian Paolo Bertuzzi è vivo e sta bene. Lo hanno rintracciato i carabinieri di Rivergaro a San Salvo Marina in provincia di Chieti nella giornata del 7 giugno. E' stato raggiunto dai militari del posto e ora si trova in caserma a San Salvo dove sta chiarendo la sua posizioe.  L'artigiano di 64 anni di Settima di Gossolengo era scomparso venerdì 31 maggio, la sua auto era stata ritrovata al porto di Ancona il 5 giugno con una gomma bucata e una piccola lama insanguinata. L'uomo è stato individuato, anche grazie al segnale gps del suo tablet, in un campeggio a bordo di nu camper, da solo. Si tratterebbe quindi di un allontanamento volontario. Bertuzzi avrebbe detto ai militari di essersi allontanato perché malato. Avrebbe scoperto di avere una grave patologia che non gli avrebbe lasciato scampo e che per questo avrebbe deciso di andare via da casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento