Gian Paolo Bertuzzi è vivo, trovato dai carabinieri a Chieti

Lo hanno rintracciato i carabinieri di Rivergaro a San Salvo Marina in provincia di Chieti nella giornata del 7 giugno. E' stato raggiunto dai militari del posto e ora si trova in caserma

Gian Paolo Bertuzzi

Gian Paolo Bertuzzi è vivo e sta bene. Lo hanno rintracciato i carabinieri di Rivergaro a San Salvo Marina in provincia di Chieti nella giornata del 7 giugno. E' stato raggiunto dai militari del posto e ora si trova in caserma a San Salvo dove sta chiarendo la sua posizioe.  L'artigiano di 64 anni di Settima di Gossolengo era scomparso venerdì 31 maggio, la sua auto era stata ritrovata al porto di Ancona il 5 giugno con una gomma bucata e una piccola lama insanguinata. L'uomo è stato individuato, anche grazie al segnale gps del suo tablet, in un campeggio a bordo di nu camper, da solo. Si tratterebbe quindi di un allontanamento volontario. Bertuzzi avrebbe detto ai militari di essersi allontanato perché malato. Avrebbe scoperto di avere una grave patologia che non gli avrebbe lasciato scampo e che per questo avrebbe deciso di andare via da casa. 

Potrebbe interessarti

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Cuffie bluetooth, perché preferirle alle tradizionali

I più letti della settimana

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

  • I vicini sentono uno strano odore, la polizia trova una serra di marijuana: 60enne nei guai

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento