lunedì, 20 ottobre 16℃

«Grazie a voi abbiamo dato una risposta forte all'emergenza terremoto»

Il sindaco Paolo Dosi ha incontrato in sala Consiglio una rappresentanza di tecnici, amministrativi e agenti della polizia municipale di Piacenza che sono impegnati già da tempo a Medolla, uno dei comuni messi in ginocchio dal sisma del maggio scorso

Redazione 13 luglio 2012

«Grazie per il vostro impegno e per la risposta adulta e forte che Piacenza sta dando all'emergenza terremoto». Il sindaco Paolo Dosi ha incontrato in sala Consiglio una rappresentanza di tecnici, amministrativi e agenti della polizia municipale di Piacenza che sono impegnati già da tempo a Medolla, uno dei comuni messi in ginocchio dal sisma del maggio scorso. Gli agenti della polizia municipale in missione sono 60, in regime di turnazione continua. La comandante Elsa Boemi ha sottolineato la delicatezza del loro compito, e il supporto in un momento così delicato, anche dal punto di vista emotivo, per le popolazioni emiliane colpite. 

Annuncio promozionale

Ma l'impegno dei piacentini non si ferma certo qui. Fino alla fine di luglio gli agenti piacentini resteranno ancora impegnati a Medolla, mentre la comandante Elsa Boemi ha già annunciato che due tecnici piacentini partiranno per il comune di Crevalcore (in provincia di Bologna) dove presteranno la loro opera per la verifica di alcune abitazioni e permettere così agli sfollati di iniziare a rientrare nelle loro case.

Elsa Boemi
terremoto

Commenti