«Grazie al nuovo questore abbiamo ottenuto nuovi agenti per la questura di Piacenza»

Pietrarelli (Siulp): «Promesse mantenute, Salvatore Arena sta lavorando bene svolgendo con dedizione il suo mandato»

«Il questore di Piacenza Salvatore Arena sta facendo bene. A pochissimi mesi dal suo insediamento, ha mantenuto le promesse. Di fatto bisogna attribuire la paternità di essersi fortemente impegnato a Roma per far giungere nel capoluogo nuove risorse umane. Nuove assegnazioni - giovani colleghi - a Piacenza, che saranno assegnati per rinforzare la squadra Volanti e le unità operative investigative della Squadra Mobile diretta dal Salvatore Blasco. Questo è significativo del fatto che il questore sta svolgendo con dedizione il suo mandato».
Lo afferma, in una nota, Oliviero Pietrarelli, segretario provinciale del sindacato di polizia Siulp di Piacenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Inoltre il questore Arena ha avuto fin da subito grande accortezza per gli equilibri sindacali, ponendosi in modo attento e puntuale davanti alle esigenze denunciate dai singoli dirigenti sindacalisti, e avvalendosi dunque del coordinamento efficiente del proprio "Gabinetto" diretto da Stefano Vernelli. Personalmente mi sono anche e fortemente impegnato per la sezione della Polizia Stradale: di fatto il 3 settembre si sarebbe tenuto l'incontro con i maggiori esponenti sindacali provinciali per la modifica degli orari di lavoro dei colleghi della Stradale. Ergo, nell'odierna mattina ho inviato - e dopo aver notato una certa ansia, nella maggior parte dei colleghi stradalini, per una possibile modifica dei loro orari di lavoro - alla cortese attenzione della Dott. Romagnosi -dirigente del compartimento Polstrada di Bologna - una missiva riportante la rinuncia all'incontro del settembre, motivata da una valutazione oggettiva di costi e benefici, favorendo l'interesse legittimo dei colleghi e la loro serenità lavorativa è familiare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada in bici, muore una donna

  • Si ribaltano nel campo dopo la nottata in discoteca, illesi cinque giovani

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Maltempo in arrivo sul Piacentino, allerta per temporali e frane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento