In mezzo alle auto che sfrecciano sulla Statale 45, cagnolino salvato dai carabinieri

E' una storia a lieto fine quella di un piccolo bastardino nero di nove anni che nella prima mattina del 16 febbraio è scappato da casa a Quarto finendo sulla Statale 45 in mezzo alle auto che sfrecciavano. Ci hanno pensato i carabinieri del Radiomobile a salvarlo. I proprietari: «Grazie all'Arma per avercelo riportato»

I carabinieri del Radiomobile e il cagnolino salvato

«Grazie infinite ai carabinieri che hanno salvato il nostro Eddie e ce lo hanno riportato. Siete della brave persone». E' una storia a lieto fine quella di un piccolo bastardino nero di nove anni che nella prima mattina del 16 febbraio è scappato da casa a Quarto finendo sulla Statale 45 in mezzo alle auto che sfrecciavano. Ci hanno pensato i carabinieri del Radiomobile di Piacenza a salvarlo. I militari si sono accorti dell'animale in mezzo alla carreggcane salvato carabinieri ok 2019-2iata e prima che potesse verificarsi un incidente e prima che Eddie potesse essere travolto, sono scesi dall'auto e sono riusciti a prenderlo e a metterlo in salvo. E' poi al canile di via Bubba a Piacenza che i suoi proprietari lo hanno recuperato avvisati dal personale Aisa (Associazione italiana sicurezza ambientale) e dal responsabile della struttura, Claudio Gambarini: «La collaborazione ancora una volta si è rivelata fondamentale».

Grazie al chip sono risaliti ai proprietari che già lo stavano cercando: «Come ogni mattina lo abbiamo fatto uscire in giardino, ma oggi ha saltato la recinzione ed è scappato. Appena ci siamo accorti della fuga siamo corsi a cercarlo - raccontano i proprietari che hanno ringraziato moltissimo l'Arma -, fortunatamente è stato individuato e recuperato prima che potesse accadere qualcosa di grave». I volontari di Aisa (nella foto davanti all'ambulanza il presidente Gianfranco Busatto, Ester Colombo, Giovanni Orsi, Giuseppe Tessitore, Serena Tessitore, Jessica Busatto) si occupano del recupero e del soccorso degli animali vaganti e feriti e inoltre collaborano con il canile comunale di via Bubba e proprio in questo frangente lanciano un appello: «Stiamo cercando volontari, venite a scoprire le nostra attività nella sede di Rottofreno». 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il fungaiolo disperso in Valdaveto

  • Il "Borgo dei borghi" 2019 è Bobbio

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Gli alpini invadono Piacenza: la festa è grande!

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

  • Cisterna trascinata dalla piena, vigili del fuoco e pontieri in azione per il recupero

Torna su
IlPiacenza è in caricamento