In shock anafilattico dopo la puntura di una vespa, grave 41enne

E' accaduto nel pomeriggio del 19 luglio ad Acquesio di Sopra in strada Mandrola a Rivergaro. Un 41enne piacentino è stato punto una sola volta dietro la spalla da una vespa, subito dopo si è accasciato accusando un gravissimo shock anafilattico

Dopo essere stato punto da una vespa è andato in shock anafilattico grave ma è stato salvato dai sanitari dell'auto infermieristica del 118 di Piacenza arrivati sul posto in pochi minuti insieme ai volontari della Pubblica Assistenza Sant'Agata di Rivergaro. E' accaduto nel pomeriggio del 19 luglio ad Acquesio di Sopra in strada Mandrola a Rivergaro. Un 41enne piacentino è stato punto una sola volta dietro la spalla dalla vespa, subito dopo si è accasciato accusando un gravissimo shock anafilattico. Immediata la chiamata al 118. I sanitari lo hanno  trattato con il protocollo terapeutico specifico fino all'arrivo dell'elicottero del 118 di Parma che lo ha recuperato al campo sportivo di Rivergaro. E' stato portato in volo al pronto soccorso a Piacenza dove è stato ricoverato. 

Potrebbe interessarti

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

I più letti della settimana

  • I 5 cani più intelligenti del mondo

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

  • Sbalzati dalla moto: due feriti, uno è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento