In stazione per vedere la fidanzata viene rapinato e preso a schiaffi

Brutta avventura per un ragazzo di 20 anni che nel pomeriggio del 9 gennaio è stato rapinato appena sceso in stazione. E' stato avvicinato da due nordafricani che lo hanno preso a schiaffi e gli hanno rubato il cellulare

Immagine di repertorio

Brutta avventura per un ragazzo di 20 anni che nel pomeriggio del 9 gennaio è stato rapinato appena sceso in stazione. Il giovane aveva preso il treno a Castelsangiovanni per raggiungere Piacenza dove aveva appuntamento con la fidanzata. E' sceso dal treno e si è incamminato verso piazzale Marconi quando due uomini, descritti come nordafricani, lo hanno preso a schiaffi, rompendogli gli occhiali da vista, gli hanno preso il cellullare e il cappello e poi sono scappati. Il ragazzo, dopo essersi ripreso dallo spavento ha chiaamto la polizia che ha avviato le indagini. Gli agenti delle volanti stanno acquisendo i video delle telecamere di sorveglianza per risalire ai due. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Camionista ucciso a Fiorenzuola, sul tir dell’imputato 8 coltelli

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento