In via Calciati il giardino dello spaccio, ennesimo pusher in manette

I carabinieri della stazione di Piacenza Levante impegnati da tempo nel controllo dell'area diventata nei mesi una piazza di spaccio hanno bloccato un tunisino mentre vendeva marijuana ad un cliente

La droga sequestrata

Ancora un arresto per spaccio in via Calciati: il sesto in pochi giorni. Qui i carabinieri della stazione di Piacenza Levante ha messo le manette all'ennesimo pusher, questa volta si tratta di un 18enne tunisino in Italia senza fissa dimora. I carabinieri impegnati da tempo nel controllo dell'area diventata nei mesi una piazza di spaccio lo hanno bloccato mentre vendeva marijuana ad un cliente.  Sempre lo stesso il modus operandi: il giovane consumatore è stato visto sedersi su una panchina dei giardini e dopo pochissimo tempo gli si è avvicinato il pusher 18enne che dopo poche battute gli ha consegnato un piccolo involucro in cambio di una banconota da 20 euro. I militari notato lo scambio sono entrati in azione e hanno fermato i due giovani. Li hanno perquisiti ed hanno rinvenuto denaro e marijuana. Il 18enne pusher è stato arrestato e portato in  camera di sicurezza al comando provinciale di via Beverora. L'acquirente è stato segnalato quale assuntore di droga alla Prefettura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento