In via Calciati il giardino dello spaccio, ennesimo pusher in manette

I carabinieri della stazione di Piacenza Levante impegnati da tempo nel controllo dell'area diventata nei mesi una piazza di spaccio hanno bloccato un tunisino mentre vendeva marijuana ad un cliente

La droga sequestrata

Ancora un arresto per spaccio in via Calciati: il sesto in pochi giorni. Qui i carabinieri della stazione di Piacenza Levante ha messo le manette all'ennesimo pusher, questa volta si tratta di un 18enne tunisino in Italia senza fissa dimora. I carabinieri impegnati da tempo nel controllo dell'area diventata nei mesi una piazza di spaccio lo hanno bloccato mentre vendeva marijuana ad un cliente.  Sempre lo stesso il modus operandi: il giovane consumatore è stato visto sedersi su una panchina dei giardini e dopo pochissimo tempo gli si è avvicinato il pusher 18enne che dopo poche battute gli ha consegnato un piccolo involucro in cambio di una banconota da 20 euro. I militari notato lo scambio sono entrati in azione e hanno fermato i due giovani. Li hanno perquisiti ed hanno rinvenuto denaro e marijuana. Il 18enne pusher è stato arrestato e portato in  camera di sicurezza al comando provinciale di via Beverora. L'acquirente è stato segnalato quale assuntore di droga alla Prefettura. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Investito da una fiammata, gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento