domenica, 26 ottobre 10℃

Inaugurazione del cavalcaferrovia: Reggi, Brambati e Carbone in carrozza

C'erano tutte le massime autorità civili e militari per l'inaugurazione del cavalcaferrovia in via Nino Bixio. Il sindaco è arrivato da via Diete di Roncaglia con un berretto da Babbo Natale seduto con gli assessori Brambati e Carbone su una carrozza a cavalli

Emanuela Gatti 23 dicembre 2011
34

C'erano tutte le massime autorità civili e militari nel pomeriggio del 23 dicembre per l'inaugurazione del cavalcaferrovia in via Nino Bixio. Il sindaco Reggi è arrivato da via Diete di Roncaglia con un berretto da Babbo Natale seduto con l'assessore Ignazio Brambati e Pierangelo Carbone (anche loro con in testa un berretto da Babbo Natale) su una carrozza a cavalli. Al loro seguito decine di auto d'epoca. Hanno "percorso" per primi la nuova opera.

Il passante dovrebbe permettere una notevole decongestione del traffico nella zona di via Colombo e della stazione. Le auto in uscita dal casello di Piacenza sud potranno immettersi sulla strada che conduce a Borgoforte, arrivare in via Dossarelli, raggiungere via Portapuglia e così salire sul cavalcaferrovia fino ad arrivare in via Nino Bixio. Tutto questo riuscendo a rimanere fuori dalla città.

L'ARRIVO DI REGGI, BRAMBATI E CARBONE IN CARROZZA - IL VIDEO

IL DISCORSO DEL SINDACO ROBERTO REGGI - IL VIDEO

Dicevamo, c'era il sindaco Roberto Reggi, il vicesindaco Francesco Cacciatore, l'assessore Paolo Dosi, Katia Tarasconi, Giovanna Palladini, Pierangelo Carbone, Ignazio Brambati e GIovanni Castagnetti. Insomma la giunta al completo e la parlamentare Pd Paola De Micheli. Presenti anche i candidati alle primarie del centrosinistra. Per la Provincia il presidente Massimo Trespidi e il vicepresidente Maurizio Parma. Dopo il discorso del sindaco, quello del presidente Trespidi e dell'Ing. Aldo Isi (Gruppo Ferrovie dello Stato) c'è stato il tempo per l'Inno di Mameli eseguito dalla Banda Ponchielli, per il volo dei palloncini biancorossi e anche per il volo di alcune colombe bianche di buon auspicio. Infine la benedizione dell'opera da parte di don Basini. Non poteva mancare ovviamente un piccolo rinfresco offerto dal ristorante Po.

 

Annuncio promozionale

 

inaugurazione

34 Commenti

Feed
  • Avatar di Lavinia Rossi

    Lavinia Rossi Ah... I cattocomunisti e c. dalle ampie vedute!!!!!! A parte una sola persona competente e corretta, abbiamo dovuto sopportare cotante intelligenze: una compagnia fraterna e solidale, pari a quella romana, che ha realizzato ben poco di valido (qualche rotatoria ampia ed il parcheggio di Viale Sant'Ambrogio), che ha speso i nostri soldi laddove non necessitava, che ha ignorato istanze urgenti, che ha accelerato il decadimento dell'economia cittadina ed il degrado del centro storico. AUSPICO A COTANTA TRONFIA PRESUNZIONE MALEFICA LO STESSO BENE ELARGITO ALLA CITTA', CON GLI INTERESSI DECUPLICATI. Buon Natale, carissimi...

    il 25 dicembre del 2011
  • Avatar di Bruno Barbieri

    Bruno Barbieri Auguri a tutti.

    il 25 dicembre del 2011
  • Avatar di cle ofe

    cle ofe """Inaugurazione del cavalcaferrovia: Reggi, Brambati e Carbone in carrozza " anche per il volo di alcune colombe bianche di buon auspicio. Infine la benedizione dell'opera da parte di don Basini. Non poteva mancare ovviamente un piccolo rinfresco offerto dal ristorante Po." Invece per me il piccolo rinfresco poteva mancare. Ma anche il prete e la sua benedizione (non siamo una comunità multireligiosa?) Per non parlare dei militari, che siccome si occupano di guerre lascerei lontani nei loro cubicoli. Non voglio pensare alle povere colombe bianche, che se non erano "viaggiatrici" staranno morendo di fame e freddo. Assieme alle colombelle, potevano mancare anche gli inutili cavalli con relativa vecchia carrozza. Forse, dato il momento, poteva andar bene la berretta da Babbo Natale anche perchè spesso viene usata per pagliacciate... Una volta depurata di questi orpelli la cerimonia poteva andarmi bene. Insomma, se fossi sindaco prometto che mi comporterei molto più sobriamente dell'ing. Reggi: stasera parlo con mia sorella e il mio amico Ciccio e forse mi candido (sarà un plebiscito a mio favore)...

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar anonimo di mackita mackita

    mackita mackita don .reggi sappiamo benessimo che a piacenza i sindaci vengono prima vagliati dalla curia ..cosa potevamo aspettarci i lavori publici fatti in questa citta non sono nulla di che sono stati fatti anche in altre città con fondi europei e dalle regioni ....ora don reggi che vada a roma ....ma lasci stare questa citta lui e la sua banda di falsi preti

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di panesalame

    panesalame dimenticavo, dalle foto mi sembra di intravedere....UNA ROTONDA! idea innovativa...

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di panesalame

    panesalame eh beh c'era anche la de micheli... che dopo aver fallito un'impresa del pomodoro per milioni di euro si e' messa in politica... soldi ben spesi!

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar anonimo di nonnino sr

    nonnino sr Sottopasso camionabile a prolungamento di via dei Pisoni.. ha! ha! ha! ha! Forse solo il trota l'avrebbe pensata!!!! ha! ha! ha!

    il 24 dicembre del 2011
    • Avatar di Alex Tosca

      Alex Tosca A dire il vero l'idea di prolungare Via Pisoni era stata espressa qualche anno addietro anche da politici del PD locale. A quanto pare il problema sarebbe la gran quantità di sottoservizi che passano sotto la ferrovia in quel punto, il cui spostamento comporterebbe notevoli spese aggiuntive. Cosa c'entra il Trota?

      il 25 dicembre del 2011
      • Avatar anonimo di nonnino sr

        nonnino sr Oltre ai sottoservizi sottostanti, anche di natura fognaria, c'è il problema delle infrastutture ferroviarie sovrastanti, binari di corsa e tutto il fascio merci, della profondità da raggiungere per poter mettere tutto in sicurezza e permettere il transito di autobus e simili e degli spazi per il raccordo dell'eventuale sottopasso che avrebbe costi assurdi. Ma il vero problema è la demenziabilità (ecco il perchè del riferimento al trota) di un'opera che avrebbe l'unico risultato di congestionare ancora di più il traffico in una zona come quella di Via Colombo e barriera Roma che sicuramente non ne ha bisogno. Se poi vuoi dare un valore alla cosa perchè alcuni politici del Pd locale l'avessero ipotizzata sinceramente non mi tocca.. p.s. Non sono del Pd, non sono nemmeno di sinistra e anche se lo fossi non cambierei certo le mie convinzioni ..

        il 25 dicembre del 2011
        • Avatar di Alex Tosca

          Alex Tosca "Demenziabilità" è una parola che non conosco. Comunque sia, stabilito che il Trota non c'entra nulla con l'argomento trattato dall'articolo, la inviterei a riflettere maggiormente sui possibili risvolti pratici dell'avere la Lupa direttamente collegata alla "tangenzialina" nord (a dire il vero trattasi di "circonvallazione", sempre che le parole abbiano ancora un senso). Tutto il quadrante sud-est della città sarebbe ad essa collegata, avendo quindi la totalità della periferia (e provincia) collegata a nord dei binari, senza avere obbligo di passaggio in Viale S. Ambrogio. I parcheggi a nord della stazione servirebbero la periferia cittadina mentre l'ingresso storico di Piazzale Marconi decongestionato, servirebbe gli utenti del centro storico, quindi principalmente pedoni e ciclisti. In fin dei conti è buon senso, nulla più. Soldi permettendo...

          il 26 dicembre del 2011
  • Avatar anonimo di La sentinella

    La sentinella Reggi ha amministrato la città per due mandati consecutivi,leggendo i post viene da chiedersi: possibile che in questo periodo non ne abbia combinata una giusta? Cinque anni fa circa, quando è stato rieletto per la seconda volta,ripeto... per la seconda volta !!!!!!!!!, i piacentini dove erano? In Trebbia a friggere salamelle? Sprofondati sul divano ipnotizzati dal Grande Fratello? Qui i casi sono due,o siamo tutti masochisti,oppure come al solito specialisti nel criticare tutti e tutto. Quando si è trattatato di criticare certe sue scelte,non mi sono tirato indietro,come pure ne ho condiviso altre che ritenevo corrette. Per la miseria.....cerchiamo di essere un pò più obbiettivi........ P.S. Se dovessi amministrare una comunità,lo farei solamente se composta da un solo cittadino.Metterne daccordo due è praticamente impossibile.

    il 24 dicembre del 2011
    • Avatar anonimo di Moira g

      Moira g Caro Sentinella, non è questione di essere obiettivi! Chi scrive qui è apertamente di parte ed è come l'arbitro di cui si apetta il primo fatto controverso per gridargli cornuto. Ma alla fine conta chi ha più preferenze e quelli di Reggi glissano i nostri post.

      il 24 dicembre del 2011
      • Avatar anonimo di La sentinella

        La sentinella Risposta esatta moira........ e nonostante le varie opinioni ,ben vengano anche le critiche,sono il succo della democrazia. BUON NATALE a tutti e alla redazione.

        il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di castiga matt

    castiga matt l'arrivo di reggi, brambati e carbone in carrozza ? Come i gerarchi fascisti con i loro colonnelli...e la folla radiosa ad applaudire, con il nonnino e gli altri in prima fila....che spettacolo !!!

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di Lavinia Rossi

    Lavinia Rossi 1) UNO SPRECO INUTILE, PAGATO DAI CITTADINI. I giorni di cotanta amministrazione sono comunque contati. 2) A Voi della redazione: chi vi ha insegnato la lingua italiana? Chi? La selezione rigorosa deve iniziare dalla scuola primaria, sennò dobbiamo pure rammentare un ex ministro del Miur IGNORANTE e SUPPONENENTE, come tutti gli asini graziati dal buonismo dilagante e devastante della società INCIVILE. STUDIATE... STUDIATE... NE AVETE UN GRAN BISOGNO. "

    il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di Lavinia Rossi

    Lavinia Rossi 1) UNO SPRECO INUTILE, PAGATO DAI CITTADINI. I giorni di cotanta amministrazione sono comunque contati. 2) A Voi della redazione: chi vi ha insegnato la lingua italiana? ChI? La selezione rigorosa deve iniziare dalla scuola primaria, sennò dobbiamo pure rammentare un ex ministro del Miur IGNORANTE e SUPPONENENTE, come tutti gli asini graziati dal buonismo dilagante e devastante della società INCIVILE. STUDIATE... STUDIATE... NE AVETE UN GRAN BISOGNO.

    il 24 dicembre del 2011
    • Avatar anonimo di nonnino sr

      nonnino sr "Sennò"... Che brutto termine... Proprio non mi piace... Io preferisco "altrimenti"

      il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di Alex Tosca

    Alex Tosca Certo che se si riuscisse a prolungare Via dei Pisoni, sottopassando la ferrovia, sarebbe ideale poter spostare la gran parte dei parcheggi a servizio degli utenti ferroviari a nord dei binari con un secondo accesso alla stazione, dedicato a chi proviene da periferia e provincia.

    il 23 dicembre del 2011
    • Avatar anonimo di nonnino sr

      nonnino sr I parcheggi che tu ipotizzi potrebbero essere costruiti presto utilizzando gli spazi a breve lasciati liberi dal vecchio scalo merci e non più utilizzato in quanto lo smistamento si è ormai quasi trasferito del tutto al polo logistico. Proprio l'infrastruttura appena finita, integrata da un eventuale e poco costoso allungamento dei due sottopassi pedonali della stazione rende tali ipotetici parcheggi perfettamente funzionali.

      il 25 dicembre del 2011
      • Avatar anonimo di nonnino sr

        nonnino sr Mi scuso per il refuso, d'ora in avanti rileggerò attentamente ogni scritto prima di inserirlo, mi sono permesso di rivolgermi a Lei con il confidenziale "tu" le assicuro che non succederà più. Evito altre obiezioni sull'argomento, magari, se capita, provi a transitare in zona Lupa nelle ore di punta.

        il 26 dicembre del 2011
        • Avatar di Alex Tosca

          Alex Tosca Non ce n'è bisogno. Ci abito ;)

          il 26 dicembre del 2011
    • Avatar di castiga matt

      castiga matt ...era la prima cosa da fare a Piacenza, considerato che solo al di la dei binari c'è anche il deposito dei Bus che farebbero migliaia di km a vuoto in meno, meno spesa, meno inquinamento e congetionamento da traffico...ma se metti Carbone e brambati ad occuparti di queste cose dove credi di andare ....?

      il 24 dicembre del 2011
      • Avatar di panesalame

        panesalame ragazzi, quello che dite ha senso e i politici non lo capiscono.

        il 24 dicembre del 2011
  • Avatar di pippo pippo

    pippo pippo sono gli ultimi colpi di coda che reggi puo dare speriamo che si abbia guadagnato un posto a roma tra le grazie di letta ( enrico)

    il 23 dicembre del 2011
    • Avatar di castiga matt

      castiga matt posto a Roma a fare dei danni a tuttta l'Italia...è meglio che vada a lavorare...parola che dubito che conosca...

      il 24 dicembre del 2011
    • Avatar di max max

      max max ma va la,non se lo piglia nessuno a Roma,manco un partito disgraziato come il PD sa cosa farsene...

      il 23 dicembre del 2011
  • Avatar di Cùdghei Gràss

    Cùdghei Gràss Giusta scelta: il pagliaccio

    il 23 dicembre del 2011
  • Avatar di Luca M

    Luca M ma il Comune di Piacenza ed in primis il Sindaco di Piacenza non si vergogna: 2 mesi fa, disse che non aveva 50€ per far pulire le tombe dei Partigiani, gente che ha dato la vita per la democrazia... e poi spendono centinaia di euro, se non migliaia per inaugurazione del genere!!! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGONA!!!

    il 23 dicembre del 2011
    • Avatar di Andrea

      Andrea LOL ...poteva chiamare Bottazzi ^_^ così svuotava le cisterne.

      il 23 dicembre del 2011
    • Avatar di cle ofe

      cle ofe E' la politica spettacolo. Vedono che rende. Ciò sottintende che il popolo rimane sempre bue.

      il 23 dicembre del 2011
      • Avatar di max max

        max max il nonnino era in prima fila ad applaudire

        il 23 dicembre del 2011
        • Avatar anonimo di nonnino sr

          nonnino sr Wéé!!!! Quello era Trespidi!!! .... o forse era Mazza!!! ...Cmq non ero io! Non mi hanno ripreso, non mi si vedeva, ero inginocchiato ad adorare!!! hi! hi! hi!

          il 24 dicembre del 2011
      • Avatar anonimo di La sentinella

        La sentinella Reggi ha amministrato la città per due mandati che i cittadini gli hanno affidato. Possibile che in tutto questo periodo non ne abbia combinata una giusta? Se cosi fosse o siamo tutti dei masochisti oppure la critica è lo sport più praticato dai piacentini. Quando si è trattato di criticare sue scelte non mi sono tirato indietro, come pure ho condiviso ciò che ritenevo giusto per la città.Cerchiamo di essere un pò obiettivi per la miseria...... P.S. Se dovessi accettare di fare il sindaco di una comunità lo farei solo se composta da un solo cittadino. Metterne daccordo due è impossibile!!

        il 23 dicembre del 2011
      • Avatar anonimo di mackita mackita

        mackita mackita gia la triade in carrozza ...

        il 23 dicembre del 2011