lunedì, 01 settembre 16℃

Nuovo pronto soccorso quasi ultimato. Inaugurazione il 21 giugno

Gli operai stanno smontando le impalcature, anche all'interno sale e ambulatori sono ultimati. Appuntamento il 21 giugno con varie iniziative. Intanto arriva un milione e mezzo per l'acquisto di arredi e attrezzature

Redazione 12 giugno 2012
4

Per l’acquisto di arredi e attrezzature del nuovo pronto soccorso di Piacenza la Regione ha stanziato un milione e mezzo di euro, inseriti proprio in queste ore tra gli 11 milioni e 700 mila euro del nono aggiornamento del programma regionale investimenti in sanità e la contestuale parziale modifica di alcuni interventi di precedenti programmi regionali.E proprio il nuovo pronto soccorso di Cantone del Cristo è ormai in fase di ultimazione, e in queste ore si comincia a intravedere la nuova forma man mano che vengono smontate impalcature e ponteggi all’esterno.

Annuncio promozionale

Per quanto riguarda invece la data di inaugurazione del nuovo pronto soccorso, l’appuntamento è per il 21 giugno prossimo, con una serie di iniziative e di eventi, tra i quali anche un concerto serale, che porteranno al taglio del nastro del nuovo pronto soccorso.Successivamente all’entrata a regime della nuova struttura, con il trasferimento nei nuovi ambulatori, inizierà la seconda fase che riguarda la ristrutturazione dell’attuale pronto soccorso che verrà ammodernato.

Ospedale
ospedale

4 Commenti

Feed
  • Avatar di cle ofe

    cle ofe L'ospedale è bislacco, quindi un cantiere perenne.
    Costerà ai cittadini ma per chi vi ha parte in gioco nei lavori sono entrate che non finiranno mai.
    Per noi è un ospedale malcomposto e disagevole ma per loro è una miniera.

    il 13 giugno del 2012
  • Avatar di Bromuro di Potassio

    Bromuro di Potassio assolutamente dacordo sui parcheggi (una vergogna) e sulla dislocazione tutta frastellata di qua e di là !! almeno pero il personale è gentile e ce la mette tutta (almeno quello che ho incontrato io)

    il 13 giugno del 2012
  • Avatar anonimo di La sentinella

    La sentinella Pronto soccorso nuovo o meno,il problema irrisolvibile di questa struttura è e rimarrà per sempre, la mancanza di un parcheggio adeguato.
    Non è possibile attendere minuti interminabili,incolonnati in via Campagna,in attesa che si liberi un posto (a pagamento !!!!!).
    Mentre in altre città vicine,vedi Cremona o Fidenza,si è saggiamente deciso di delocalizzare,da noi si è pensato bene di costruire un mezzo ospedale in pieno centro storico.
    Una struttura a macchia di leopardo,Cantone del Cristo,barriera Milano, largo Anguissola......
    Non contenti di ciò,i nostri...... valorosi amministratori,hanno perseverato con questa madornale incongruenza,anche a Fiorenzuola.
    Quando si tratta di usare in modo allegro il danaro pubblico,non ci batte nessuno.

    il 13 giugno del 2012
    • Avatar di Lavinia Rossi

      Lavinia Rossi Condivido ed aggiungo che lo spreco va a braccetto con l'incompetenza e con il tornaconto personale. Piacenza, con il suo ospedale civile (?) quasi inagibile per l'ubicazione, meriterebbe un riconoscimento per la peggiore riqualificazione PERMANENTE delle sue U.O : un susseguirsi inesauribile di lavori da un reparto all'altro, con costi elevatissimi e ben poca funzionalità fruibile; con sedi e padiglioni pure DISLOCATI in zone cittadine diverse e distanti.
      Cui prodest?
      Non di certo agli utenti.
      Con il caos di Via Campagna, pare di essere ad un casello autostradale e non ad un H.
      VERGOGNA !!!!!!!!      VERGOGNA!!!!!!
      Nemmeno in Africa si progetta e/o si ristruttura pIù così......  

      il 13 giugno del 2012