Incastrato dalle chat di Messenger, arrestato richiedente asilo per spaccio

Questa volta è finito in manette un 29enne del Gambia. Il giovane, ospitato al Petit Hotel in via Pennazzi, è stato sorpreso dai poliziotti delle volanti mentre cedeva 28 grammi di marijuana a un 40enne piacentino ai Giardini Margherita. Sul cellulare le prove della sua "attività"

Immagine di repertorio

Ancora un richiedente asilo nei guai per droga. Questa volta è finito in manette un 29enne del Gambia con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Il giovane, ospitato al Petit Hotel in via Pennazzi, è stato sorpreso dai poliziotti delle volanti mentre cedeva 28 grammi di marijuana a un 40enne piacentino ai Giardini Margherita nel pomeriggio del 28 dicembre. I due stavano parlando vicino alla montagnola e quando hanno visto i poliziotti si sono allontanati in direzioni diverse. Peccato che avessero visto lo scambio ed entrambi sono stati bloccati. L'italiano è stato segnalato come assuntore alla Prefettura, lo straniero è stato invece arrestato e sarà processato per direttissima. In tasca aveva anche circa 60 euro in banconote di piccolo taglio, ulteriore prova dello spaccio. Sul telefono cellulare in suo possesso la polizia ha trovato intere conversazione sull'applicazione Messenger che provano come si accordasse con i clienti per vendere loro dosi di "erba". 

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Getta la fidanzata dall'auto in corsa: «Morirai in un incidente». Stalker arrestato dalla Polizia locale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento