homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Si schianta in auto contro un albero. Viustino, muore 26enne

Alessandro Albasi di Podenzano era alla guida di una Honda Crx che, poco prima di mezzanotte, è uscita di strada vicino a Viustino finendo contro un albero. Il giovane, di Podenzano, è morto tra le braccia dei soccorritori

La scena del tragico incidente (foto bisa)

Uno schianto violentissimo in auto contro un albero è costato la vita ad Alessandro Albasi, 26enne di Podenzano, che poco prima di mezzanotte di oggi, 3 giugno, ha perso la vita sulla strada comunale che da Viustino di San Giorgio porta a Veggiola. Era alla guida di una Honda Crx che è uscita di strada all'improvviso lungo un rettilineo. Il giovane è morto tra le braccia dei soccorritori del 118 che hanno provato di tutto per rianimarlo, ma purtroppo senza esito. Alessandro Albasi (nella foto in basso) abitava con la famiglia in via 4 Novembre a Podenzano.

mortale viustino 11-2

IL VIDEO DELL'INCIDENTE

Tutta la dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale di Piacenza che è intervenuta sul posto con una pattuglia. Da una prima ricostruzione, sembra che Albasi, da solo in auto, poco prima di mezzanotte stesse percorrendo la strada comunale in direzione di Viustino. Ad un certo punto la sua vettura ha sbandato sulla sinistra, andando a schiantarsi in pieno contro il fusto di un albero che si trova a margine della carreggiata.

Sull'asfalto non ci sono segni di frenata, mentre l'impatto è stato violentissimo tanto da deformare l'abitacolo della Honda che ha effettuato anche un testacoda. I primi ad arrivare sul posto sono stati i volontari della Pubblica assistenza di San Giorgio insieme ai sanitari del 118 arrivati da Piacenza a bordo dell'automedica. Le condizioni del 26enne sono apparse subito critiche. Aveva perso conoscenza, e sono iniziate subito le manovre di rianimazione che sono proseguite a lungo. Purtroppo senza esito. Sul posto, per mettere in sicurezza la vettura, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Fiorenzuola.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di ka
    ka

    Vi ringrazio per aver tolto il commento di "Zio Adolfo", vedo che anche in tutti gli altri articoli non ha rispetto per nessuno, un consiglio? Non pubblicateli più, fa solo PENA. Grazie

  • Avatar anonimo di ka
    ka

    Zio Adolfo e Marianna togliete i commenti fate solo PENA. Condoglianze alla famiglia, ciao Albo.

  • Avatar anonimo di ka
    ka

    Ecco un'altra s@#?*%$ta Marianna prega Dio che non succeda qualcosa a qualcuno a te caro, sempre a giudicare! guardatevi un po' voi che forse avete un po' di rabbia repressa, anche Zio Adolfo, pensa a quello che fai te nella vita che di errori ne avete fatti anche voi, ESSERE AL MONDO!! Condoglienze, quel povero ragazzo, figo o no è sempre un ragazzo che se n'è andato. Ciao Albo

  • Perchè lassù di gente grama come Zio Adolfo non sanno cosa farsene!

  • zio adolfo, perchè non ti palesi invece di scrivere in modo anonimo. Così è facile vero? di cosa hai paura visto che sembri così sicuro di te? dai, dacci il tuo cellulare

  • Spesso mi domando perché quella buon anima lassù non si porti via gente come te Zio Adolfo al posto di persone come Albo. Spero di non conoscerti mai e di non incontrarti mai per strada... Mi domando perché gente cosi sia ancora al mondo... Ciao amico, ciao Albo! R.

  • Mi limito solo alle + sentite e sincere condoglianze!! La vita è troppo importante x perdersi in ca.ga.te. Troppo presto è giunta la sua ora, e sinceramente non mi interessa capire il perchè...sò solo che è troppo presto!!

  • nessun rispetto per gli automobilisti che non rispettano le regole , anzi, ne auspico la fine,.anche se non c'è nessuna prova che questo povero ragazzo abbia trasgredito. fortunatamente nessun'altro è stato coinvolto

  • Non hai rispetto per nessuno, demente!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scompare da casa, al via le ricerche in città e a Bettola: «E' malato, chi lo vede chiami il 112»

  • Cronaca

    Statale 45, l'Anas presenta il nuovo progetto: un viadotto che attraversa il Rio Cernusca

  • Politica

    Da oggi è in vigore il nuovo Psc: «In autunno il primo Poc»

  • Cronaca

    Mezzi agricoli in fiamme, vigili del fuoco al lavoro

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Chiavenna Landi, due morti

  • Frontale fra due auto sulla strada Cementirossi, tre feriti

  • San Lazzaro, scontro fra due auto in tangenziale

  • Cade in moto a Ponte Organasco, motociclista all'ospedale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento