Si schianta in auto contro un carico eccezionale, muore un 20enne

E' una morte tremenda quella toccata ad Andrea Solari, piacentino di 20 anni, vicino a San Polo: la sua auto è finita contro il telaio sporgente che il convoglio stava trasportando e i bracci di acciaio hanno penetrato la vettura

L'auto sventrata dopo l'incidente. Nel riquadro, Andrea Solari di 20 anni

E' stata una morte tremenda quella toccata in sorte a un ragazzo piacentino di 20 anni, Andrea Solari, che poco prima delle 21 del 3 gennaio ha perso la via in un incidente avvenuto sulla strada provinciale di San Giorgio, tra San Polo e la frazione di Crocetta. Alla guida di una Opel Corsa stava viaggiando in direzione di San Giorgio quando, forse dopo aver sbandato sulla sinistra, si è schiantato contro il convoglio di un trasporto eccezionale che viaggiava nella direzione opposta e con i mezzi di scorta. La lamiera dell'auto del 20enne è stata aperta come con una lama dal carico sporgente del convoglio, un telaio appuntito di acciaio della Atlantis di Gropparerllo, utilizzato nei cantieri per sollevare le barche. I bracci di acciaio sono penetrati nella vettura sventrandola e colpendo in pieno il giovane alla guida all'altezza del collo. La sua auto ha poi proseguito la corsa andando a impattare frontalmente contro l'ultimo dei furgoni di scorta al convoglio. Il portellone dell'utilitaria è rimasto incastrato nel telaio trasportato dal Tir.

GUARDA IL VIDEO - LA SCENA DEL TREMENDO INCIDENTE

Chi ha assistito alla scena ha subito avvertito il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza della Pubblica assistenza di San Giorgio, i vigili del fuoco di Piacenza e l'automedica. Ma purtroppo per il 20enne non c'era più nulla da fare. Sul posto per i rilievi è intervenuta una pattuglia della polizia stradale di Piacenza che sta accertando la dinamica. I carabinieri del Radiomobile di Piacenza hanno invece effettuato il controllo della viabilità visto che la strada è rimasta chiusa a lungo in quel tratto.

I FUNERALI - I funerali del ragazzo si svolgeranno mercoledì 9 gennaio alle 15 nella chiesa di San Michele di Morfasso. Il 5 gennaio sarà recitato un rosario sempre a San Michele.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento