Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

E' stato trasportato in volo dall'elisoccorso all'ospedale di Parma. Il piccolo di 11 anni, intorno alle 17, si trovava in via Roma a Vigolzone quando un furgone cassonato con a bordo due operai lo ha travolto in pieno. Il conducente ai carabinieri: «E' sbucato all'improvviso»

A sinistra la frenata lasciata dal furgone sull'asfalto. A destra l'elisoccorso

Un bambino di 11 anni è rimasto gravemente ferito nel pomeriggio di venerdì 20 settembre a Vigolzone, dopo essere stato travolto da un furgone. Erano passate da poco le 17 e il piccolo stava attraversando sulle strisce pedonali la centralissima via Roma quando - per cause ancora da chiarire da parte dei carabinieri di San Giorgio - è stato travolto in pieno da un furgone cassonato con a bordo due operai. Alla guida c'era un uomo che probabilmente non si sarebbe accorto del pedone e non appena udito il boato causato dall'impatto ha subito frenato ed è sceso dal mezzo per prestare soccorso. «E' sbucato all'improvviso, non l'ho proprio visto» - avrebbe riferito poi l'uomo ai carabinieri. Nel frattempo sono sopraggiunti i genitori del bambino, che lavorano nel bar proprio di fronte al luogo dell'incidente, e hanno lanciato l'allarme alla centrale operativa del 118. Sul posto è intervenuta l'ambulanza della Pubblica Assistenza di RIvergaro e poco dopo medico e infermiere a bordo dell'elisoccorso giunto da Parma, che è atterrato in un campo che fiancheggia il cimitero di Vigolzone, nell'area dello stadio comunale. Il bambino ha riportato ferite su più parti del corpo a causa del violento impatto con l'asfalto, in particolare ad un arto inferiore, ed è stato trasportato d'urgenza in volo all'ospedale Maggiore, dove si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione: non correrebbe, fortunatamente, pericolo di vita. Il furgone è stato posto sotto sequestro, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giordania, ingegnere piacentino muore colpito da alcuni massi a Petra

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

Torna su
IlPiacenza è in caricamento