homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

San Giorgio: donna in bici travolta da un'auto, è gravissima

Grave incidente nel pomeriggio del 6 giugno in via Cavour a San Giorgio. Una donna in sella alla proprio bicicletta è stata travolta da un'auto. La ciclista è stata sbalzata sull'asfalto. Le sue condizioni sono gravissime

L'auto che investito la donna a San Giorgio

Sono gravissime le condizioni di una donna piacentina di 86 anni, A.B, che intorno alle 16 del 6 giugno è stata travolta in pieno da un'auto in via Cavour a San Giorgio. Trasportata in volo d'urgenza all'ospedale Maggiore di Parma, si trova in prognosi riservata. Ha riportato un gravissimo trauma cranico e le sue condizioni sono disperate.La dinamica è al vaglio dei carabinieri di San Giorgio che sono intervenuti sul posto insieme ai colleghi della Polizia municipale della Valnure. La donna era in bicicletta e stava percorrendo via Cavour, quando all'incrocio con via Zilocchi è stata travolta da una Ford Fiesta condotta da una donna piacentina.

L'anziana ha sbattuto con violenza la testa sul parabrezza dell'auto che è andato in frantumi, poi è stata sbalzata ad alcuni metri di distanza.I passanti hanno subito chiamato il 118 e i primi a intervenire sono stati i soccorritori della Pubblica assistenza di Carpaneto e i sanitari dell'automedica di Piacenza. Nel frattempo è arrivata anche l'eliambulanza del 118 che è atterrata proprio di fianco al punto dell'incidente. L'anziana è stata intubata per permettere la respirazione, dopodiché è stata caricata a bordo dell'elicottero che è subito ripartito alla volta dell'ospedale Maggiore di Parma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Ad una certa età sarebbe meglio evitare di andare in giro in bici. Cmq vi ricordo che anche i ciclisti sono obbligati a seguire il codice della strada, ma molti non lo sanno (sopratutto gli anziani) e puntualmente te li ritrovi di fronte ai sensi unici, in mezzo alle rotonde oppure che attraversano senza nemmeno guardare, sfido chiunque adire che non ha mai assistito a scene del genere!! Cmq l'idea di un patentino anche per i ciclisti (poi accantonata dal Governo Ladro!) non è male, anzi, così chi non è in grado di prenderlo...và a piedi, che è meglio!!

  • A quell'età sarebbe comunque più prudente lasciare a casa la bicicletta.

  • Avatar anonimo di patrizia ronda
    patrizia ronda

    si va troppo di fretta ,ce' gente che va in giro un po' distratta, povera nonna speriamo bene

  • SEMPRE DISATTENTI!!! Sempre di fretta. E ci vanno di mezzo ciclisti e pedoni... Poverina, speriamo bene.

  • Azz.. Se la gente imparasse ad andare piano, guardare dove vanno e a DARE SEMPRE la precedenza ai pedoni e ai ciclisti!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Farini, trovato morto in un bosco l'uomo scomparso

  • Cronaca

    Travolse una donna e scappò: chiesta la perizia psichiatrica

  • Cronaca

    Statale 45, l'Anas presenta il nuovo progetto: un viadotto che attraversa il Rio Cernusca

  • Cronaca

    Cattolica, l'8 luglio l’Open Day per le future matricole

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Chiavenna Landi, due morti

  • Frontale fra due auto sulla strada Cementirossi, tre feriti

  • San Lazzaro, scontro fra due auto in tangenziale

  • Cade in moto a Ponte Organasco, motociclista all'ospedale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento