Cadeo, sbandata fatale nella notte. Auto fuori strada, muore un 37enne

Ancora una vittima sulle strade del Piacentino. A poco più di 24 ore dal tragico incidente costato la vita a una donna di Carpaneto, nella notte tra sabato e domenica 30 novembre è avvenuta un'altra tragedia. A perdere la vita questa volta è stato un ragazzo di 37 anni di Cadeo, Daniele Moletti, che è uscito di strada alle porte di Roveleto di Cadeo

I soccorritori sul luogo dell'incidente. Nel riquadro, Daniele Moletti

Ancora una vittima sulle strade del Piacentino. A poco più di 24 ore dal tragico incidente costato la vita a una donna di Carpaneto, nella notte tra sabato e domenica 30 novembre è avvenuta un’altra tragedia. A perdere la vita questa volta è stato un ragazzo di 37 anni di Cadeo, Daniele Moletti, che è uscito di strada alle porte di Roveleto di Cadeo: trasportato in condizioni disperate all’ospedale di Fiorenzuola dal 118, è morto subito dopo l’arrivo al pronto soccorso.

La dinamica dell’incidente è chiara, mentre le cause le stanno ancora vagliando i carabinieri del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola che sono intervenuti per i rilievi. L’incidente è avvenuto poco prima di mezzanotte, lungo strada Zappellazzo. Il 37enne, alla guida della sua Audi A3, si era appena lasciato alle spalle Roveleto di Cadeo ma, all’uscita di una curva, la sua auto ha sbandato improvvisamente a destra, uscendo di strada e finendo nel fossato a margine della carreggiata dopo essersi ribaltata.

VIDEO - LA SCENA DEL TRAGICO INCIDENTE

Schermata 2013-11-30 alle 07.08.04-2

Alcuni automobilisti di passaggio hanno notato la vettura distrutta nel canale e hanno subito avvertito i soccorsi. Il 37enne era incastrato all’interno dell’abitacolo e per liberarlo è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Fiorenzuola che lo hanno poi consegnato ai sanitari del 118 (automedica e ambulanza dell’ospedale della Valdarda). Le sue condizioni sono apparse subito disperate a causa dei traumi riportati, ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Fiorenzuola. Qui però è deceduto dopo pochi minuti.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Resta grave la 23enne falciata da un’auto: sottoposta nella notte a un delicato intervento chirurgico

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento