Duecento metri senza una ruota dopo lo schianto contro il guard rail: illeso

All'altezza della salita del cavalcaferrovia ha perso il controllo del mezzo, ha invaso la corsia opposta schiantandosi a folle velocità contro le barriere. L'auto, fuori controllo, ha terminato la sua corsa in via Nino Bixio, al termine della discesa della tangenzialina. Sul posto le volanti della polizia

La scena dell'incidente (foto Gatti)

E' miracolosamente illeso il ragazzo che nella notte del 7 maggio è rimasto coinvolto in un tremendo schianto sul cavalcaferrovia. La dinamica è al vaglio dei poliziotti delle volanti, ma da quanto ricostruito pare che il giovane fosse alla guida della sua Toyota Celica e stesse percorrendo la tangenzialina provenendo da via Diete di Roncaglia. All'altezza della salita ha perso il controllo del mezzo, ha invaso la corsia opposta schiantandosi, a folle velocità, contro il guard rail. L'impatto molto violento ha sradicato la ruota anteriore sinistra, parte del semiasse e comunque quasi tutta la parte anteriore della vettura, tuttavia l'auto non si è fermata ed ha terminato la sua corsa in discesa finendo sulla rotonda di via Nino Bixio, almeno duecento metri dopo l'impatto con il guard rail. Fortunatamente al momento dell'incidente la strada era deserta.

Potrebbe interessarti

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Getta la fidanzata dall'auto in corsa: «Morirai in un incidente». Stalker arrestato dalla Polizia locale

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento