Esce di strada e si ribalta in auto, ferita una ragazza a Castellarquato

Non ha riportato miracolosamente gravi conseguenze la ragazza piacentina di 28 anni che poco prima delle 16 di venerdì 15 novembre è rimasta coinvolta in uno spettacolare incidente avvenuto sulla strada provinciale vicino a Castellarquato

L'auto della ragazza ribaltata dopo l'incidente

Non ha riportato miracolosamente gravi conseguenze la ragazza piacentina di 28 anni che poco prima delle 16 di venerdì 15 novembre è rimasta coinvolta in uno spettacolare incidente avvenuto sulla strada provinciale vicino a Castellarquato. La giovane, di Vigolo Marchese, era alla guida di una Volkswagen Polo che - per cause che stanno ancora accertando gli agenti della polizia stradale di Piacenza intervenuti con una pattuglia per i rilievi - all’improvviso ha perso il controllo ed è uscita di strada ribaltandosi dietro un guard rail. Fortunatamente nessuna altra auto è rimasta coinvolta nell’incidente, e la ragazza, aiutata ad uscire dall’abitacolo dai sanitari del 118, è stata trasportata per precauzione all’ospedale di Fiorenzuola in ambulanza, ma le sue condizioni non preoccupano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento