Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

Ancora sangue sulle strade del Piacentino. Un uomo ha perso la vita nel pomeriggio del 20 luglio sulla provinciale 42 che collega Podenzano alla Statale 45. Era alla guida del suo Fiat Ducato quando all'altezza di Verano ha perso il controllo del mezzo e si è ribaltato

L'incidente

Ancora sangue sulle strade del Piacentino. Un uomo di circa 50 anni ha perso la vita nel pomeriggio del 20 luglio sulla provinciale 42 che collega Podenzano alla Statale 45. Era alla guida del suo Fiat Ducato quando all'altezza di Verano ha perso il controllo del mezzo e si è ribaltato. Purtroppo sembra che la vittima non avesse la cintura di sicurezza, questa dimenticanza lo avrebbe fatto sbalzare fuori dall'abitacolo facendolo finire schiacciato sotto il mezzo. Per liberarlo e permettere ai medici del 118 di soccorrerlo (con loro i volontari della Pubblica Assistenza Sant'Agata di Rivergaro) ci sono voluti i vigili del fuoco di Piacenza: hanno sollevato e spostato il furgono con la gru e lo hanno estratto. I sanitari dell'auto medica hanno fatto di tutto per rianimarlo, purtroppo però non c'è stato nulla da fare: è morto schiacciato, troppo gravi i traumi riportati. La dinamica è al vaglio della polizia stradale di Piacenza. La vittima non è ancora stata identificata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Vince il Covid e torna a casa nel giorno del compleanno del figlio: «Papà, sei un guerriero»

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

Torna su
IlPiacenza è in caricamento