Frontale tra due auto sulla via Emilia, ferito l'ex parroco di Fiorenzuola

Due persone all'ospedale con il 118, tra cui anche monsignor Gianni Vincini, nel grave incidente accaduto a Roveleto di Cadeo

Le due auto distrutte dopo l'impatto

E' di due feriti il bilancio dell'incidente stradale avvenuto sulla via Emilia a Roveleto di Cadeo nel pomeriggio di domenica 22 dicembre. Un violento scontro frontale fra due vetture che ha coinvolto anche una terza auto. Ad avere la peggio anche l'ex parroco di Fiorenzuola, monsignor Gianni Vincini, 81 anni, che è stato trasportato all'ospedale dal 118: fortunatamente né lui né l'altro ferito, conducente di un'altra vettura coinvolta nello schianto, sono in pericolo.

L'incidente è accaduto intorno alle 16,30 lungo il rettilineo. Dai primi accertamenti svolti dagli agenti della polizia stradale di Piacenza, la Fiat Bravo condotta dal parroco di Fiorenzuola avrebbe sbandato, mentre viaggiava in direzione della Valdarda, invadendo la corsa opposta mentre sopraggiungeva una Golf condotta da un uomo di 47 anni. Non è escluso che l'anziano sacerdote abbia avuto un malore mentre era alla guida, ma gli accertamenti sono ancora in corso. L'impatto frontale tra le due auto è stato particolarmente violento. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche un'utilitaria che stava arrivando da Fiorenzuola e che ha tamponato la Golf dopo lo scontro. Alla guida c'era una piacentina di 56 anni rimasta fortunatamente illesa. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con l'autoinfermieristica della postazione di Cadeo, i volontari con l'ambulanza della Cri e una squadra di vigili del fuoco.
(Ringraziamo Marco Barbieri per alcune delle foto pubblicate)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

Torna su
IlPiacenza è in caricamento