menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsius

Schianto frontale a San Giorgio, motociclista muore sul colpo

Un motociclista è morto in un tremendo incidente avvenuto alle 16,30 sulla provinciale di Carpaneto alle porte di San Giorgio. Si è schiantato contro un'auto ed è stato sbalzato a 50 metri in un campo. E' morto sul colpo

L'auto distrutta dopo l'impatto con la moto

Un motociclista è morto in un tremendo incidente avvenuto alle 16,30 sulla provinciale di Carpaneto alle porte di San Giorgio. Si è schiantato contro un'auto che proveniva dalla direzione opposta ed è stato sbalzato a 50 metri in un campo. E' morto sul colpo nonostante il rapido intervento dell'automedica del 118 da Piacenza e dell'ambulanza della pubblica assistenza. Sul posto sono intervenuti per i rilievi i carabinieri di San Giorgio e Pontenure. La vittima è Samir Byku, albanese di 28 anni residente a Podenzano

Stando alla prima ricostruzione della dinamica, il motociclista stava percorrendo la provinciale in direzione di Carpaneto. Poco dopo l'abitato di San Giorgio, nell'affrontare una curva a destra, la sua moto avrebbe sbandato di colpo invadendo in pieno l'altra corsia. In quel momento stava arrivando una Fiat Stilo, condotta da un piacentino, che stava viaggiando verso San Giorgio.  Sembra che il motociclista non abbia fatto nemmeno in tempo a frenare perché sull'asfalto non sarebbero state trovate tracce.

L'impatto è stato di una violenza inaudita. La moto ha centrato in pieno la vettura, scavalcandola e rompendosi in due pezzi. Il motore con l'avantreno è rimasto vicino al luogo dell'urto, mentre il resto del telaio e il motociclista sono stati sbalzati a cinquanta metri, oltre il guard rail, nel campo di fianco alla carreggiata. Nell'urto il 28enne ha anche perso il casco integrale che indossava e che si è spezzato. Il corpo dell'albanese è finito a terra, immobile, dove lo hanno trovato i soccorritori del 118 accorsi da San Giorgio e da Carpaneto con due ambulanze.

Intanto da Piacenza è arrivata l'automedica del 118 con medico, infermiere e autista soccorritore. Le condizioni del ferito sono apparse subito disperate e sono state avviate le manovre di rianimazione sul posto. Purtroppo senza esito.La strada è stata chiusa completamente al traffico in quel tratto, mentre i carabinieri di San Giorgio e di Pontenure si sono occupati dei rilievi.

Potrebbe interessarti


    Commenti (16)

    • ciao a tutti, sono Francesca, la fidanzata della vittima..chiedo cortesemente di riflettere prima di commentare in modo da evitare pessime figure e quindi evitare di scrivere stupidate, fatevi un'esame di coscienza prima di puntare il dito e giudicare..un minimo di rispetto almeno per noi parenti, amici e chiunque lo conoscesse, che in questo momento stiamo soffrendo molto. Purtroppo c'è chi preferisce vivere nell'ignoranza e quindi limitarsi a dire " se l'è andata a cercare...se aveva l'assicurazione o meno ecc.." è stato semplicemente un destino crudele il suo, non è colpa di nessuno, perciò ripeto..se avete da commentare pensateci 2 volte prima, grazie

      • Cara Francesca condoglianze per un "solo"motociclista albanese.Sai i commenti dei soliti ignoti sono sempre quelli.Sembra una classifica a punti: italiano se meridionae 1,straniero 0,del nord 6 piacentino 10. Le moto sono pericolose e bisognerebbe prima di giudicare sapere se il mezzo è in ordine e l'esperienza di guida. Comunque di fronte ad un morto che non  può dire la sua sarebbe bene commentare con pietà.Saluti.

    • Monica, giusto per sapere, ma era italiano del nord o del sud?

    • prima di giudicare una persona bisogna anche sapere come sono andati i fatti dell'incidente adesso purtroppo un ragazzo giovane non c'è più ma i soliti @#?*%$i ci sono sempre ci sono degli italiani che non hanno neanche la patente e guidano ed io ho avuto un incidente con uno che era senta assicurazione ed era italiano risultato i danni me li sono pagati anche se avevo ragione

    • Ma aveva l'assicurazione per ripagare la macchina?

      • zio Adolfo sei veramente un @#?*%$e lavorava dieci ore al giorno e sono sicuro che l'assicurazione era pagata per il semplice motivo che Saimir era un mio dipendente e lo stipendio lo prendeva regolarmente ma molto probabilmente tu hai preso in considerazione il fatto che era in Albanese e dunque un delinquente in questo caso lo s@#?*%$to sei tu

      • sono domande da fare??

        • mi sembra una domanda pertinente invece,visto il soggetto...

          • scusa ma, sulla base di quale informazione rispondi "visto il soggetto.."?? Lo conoscevi per caso? ma credimi che se anche avessi avuto LA FORTUNA di conoscerlo, non avresti risposto così..Saimir era una persona straordinaria e non lo dico solo perchè sono la sua fidanzata, lui ha sempre dato anima e cuore per le persone, era di una bontà unica...nonostante fosse SOLO UN ALBANESE! Quindi ripeto...non ci si ferma a puntare il dito solo su un minimo particolare, in questo caso la nazionalità..."solitamente" c'è altro che viene valutato in una persona!! certi commenti meritano solo l'indifferenza totale, ma sono stufa di leggere cattiverie gratuite nel disperato tentativo di cercare un attimo di popolarità attraverso qualche commento..è proprio una vergogna! Chiedo cortesemente alle persone che hanno commentato tanto per fare, di immedesimarsi per un attimo nella mia situazione, o in quella della sorella che ha perso il fratello oppure in quella della madre che ha perso un figlio...a voi la scelta!

            • Avatar anonimo di La sentinella
              La sentinella

              Francesca da Pordenone.

              • e quindi???

          • bha....meriti l indifferenza assoluta. Ti auguro di arrivare alla vecchiaia solo come un cane ;)

          • tuti i simboloi che il moderatore ha messo erano tutti insulti per te e per zio adolfo

          • invece tu che soggetto sei per giudicare senza conoscere o forse prendi in considerazione solo il fatto che e' Albanese.........e per non farti perdere tempo ti dico che io Saimir lo conoscevo visto che era un mio dipendente

          • tu invece che soggetto sei ....sei uno s@#?*%$to come zio adolfo

    • Direi che se l'è discretamente andata a cercare, meno male che non era in macchina, altrimenti sarebbe stata una strage di innocenti (e per lui pochi graffi....)

    Più letti della settimana

    Torna su