Frontale sulla 45 tra Perino e Cernusca: quattro feriti, uno gravissimo

Grave incidente intorno alle 8,30 lungo il rettilineo del nuovo tratto della statale della Valtrebbia: un furgone sbanda, colpisce un'auto e si ribalta. Due persone incastrate sono state estratte dai pompieri

La scena del tragico incidente

Quattro feriti di cui uno in gravi condizioni. E' il bilancio dell'incidente stradale avvenuto intorno alle 8,30 del 31 agosto nel tratto tra Cernusca e Perino della Statale 45. Il più grave è un uomo piacentino che è stato trasportato in eliambulanza all'ospedale Maggiore di Parma, mentre gli altri tre sono stati portati dal 118 all'ospedale di Piacenza. All'origine dell'incidente c'è lo scontro frontale tra un furgone che viaggiava in direzione di Bobbio e un'auto che proveniva dal senso opposto, avvenuto nel nuovo tratto della Statale 45, lungo il rettilineo. Il furgone, dopo lo scontro, si è ribaltato, e una seconda vettura, che viaggiava verso Piacenza, per evitarlo è andata a schiantarsi contro l'altra auto.

Un uomo e una donna, che viaggiavano a bordo di di una Toyota, sono rimasti incastrati nell'abitacolo e sono stati liberati grazie all'intervento dei vigili del fuco del distaccamento di Bobbio che hanno lavorato circa mezz'ora per aprire le lamiere. Nel frattempo, oltre a tre ambulanze del 118, è atterrato anche l'elicottero che poco dopo è decollato di nuovo alla volta di Parma con a bordo il ferito più grave. La Statale 45 è stata chiusa in quel tratto dai carabinieri di Bobbio che hanno eseguito i rilievi, e il traffico è stato deviato provvisoriamente sulla vecchia strada di Perino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

  • «A Piacenza nessun caso di Coronavirus. Piacentini stiano tranquilli, a breve un numero dedicato all'emergenza»

  • Coronavirus, ricoverato l'infermiere di Codogno che era venuto in contatto con il 38enne contagiato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento