Sbalzata dall'auto dopo lo schianto contro un muro, muore una 24enne

Tragedia nella notte di sabato al bivio per Chero sulla provinciale tra Ciriano e Fiorenzuola. Rossella Morsia, studentessa 24enne di Fiorenzuola, è uscita di strada morendo sul colpo

La scena dell'incidente

Un tragico incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato ha spezzato la vita di un'altra giovane ragazza. Si tratta di Rossella Morsia, 24enne di Fiorenzuola, che si è schiantata in auto contro un muro al bivio per Chero, sulla strada tra Ciriano di Carpaneto e Fiorenzuola. La giovane è morta sul colpo. E' la seconda vittima, nel giro di pochi giorni, sulle strade della provincia di Piacenza.

La dinamica della tragedia di questa notte, seppure purtroppo abbastanza chiara, è comunque ancora al vaglio dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola intervenuti sul posto insieme ai colleghi della stazione di Carpaneto. Rossella Morsia stava viaggiando da sola alla guida di una piccola monovolume grigia in direzione di Fiorenzuola, lungo la provinciale di San Protaso. Poco dopo l'abitato di Ciriano però, nell'affrontare la curva del bivio per Chero, la sua auto ha proseguito dritto finendo fuori strada. Dopo uno sbalzo di una ventina di metri nel campo, l'auto ha impattato frontalmente contro un muretto in cemento, per poi finire ribaltata su un fianco. 

Un impatto violentissimo che purtroppo non ha lasciato scampo alla 24enne che, in seguito all'urto, è stata sbalzata all'esterno della vettura. Quando sul posto sono arrivati i mezzi del 118 (l'automedica di Piacenza e l'ambulanza) e i vigili del fuoco, poco prima delle 5 di questa mattina, purtroppo per lei non c'era più nulla da fare. Ogni tentativo di rianimarla si è rivelato vano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • Con l'auto d'epoca contro un palo della luce

Torna su
IlPiacenza è in caricamento