Auto nella scarpata dopo un colpo di sonno del conducente

Un 48enne al volante di una Ford è uscito di strada nei pressi di Bobbio: a bordo anche le figlie adolescenti. Tutti e tre illesi: sul posto il 118 e i vigili del fuoco

l'auto recuperata dai vigili del fuoco

Un altro grave incidente sulle strade piacentine in questo fine settimana. Un’auto è finita nella scarpata nella notte del 15 settembre, all’ingresso di Bobbio, in Valtrebbia. La Ford “Ka” proveniva dal genovese ed era occupata da un 48enne di nazionalità ecuadoregna e dalle figlie adolescenti. Probabilmente un colpo di sonno del conducente ha provocato l’uscita di strada. L’auto è finita in una scarpata per cinque metri, poi gli alberi hanno fermato la sua corsa. Fortunatamente la famiglia è uscita dall’auto autonomamente. Sul posto, per i soccorsi, i sanitari del 118 di Bobbio e i vigili del fuoco, sempre di Bobbio. Praticamente illesi il padre e le due figlie: sono stati comunque portati in ospedale per accertamenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Investito da una fiammata, gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento