Gravissimo incidente a Biana di Ponte: travolto e ucciso un imprenditore

Gravissimo incidente stradale a Biana di Pontedellolio verso le 18.30 del 14 febbraio. L'imprenditore Paolo Testi di Bettola è morto dopo essere stato travolto da un'auto mentre stava attraversando la strada

Il luogo dell'incidente (Foto Furia)

Gravissimo incidente stradale a Biana di Pontedellolio verso le 18.30 del 14 febbraio. Un 81enne di Bettola, Paolo Testi, è morto dopo essere stato travolto da una Lancia Ypsilon mentre stava attraversando la strada all'altezza del bivio per Biana.

Aveva appena parcheggiato la propria auto e stava attraversando la strada per recarsi al bar. Illeso il conducente della vettura. Sul posto carabinieri e sanitari del 118. Paolo Testi, era un imprenditore ed era molto conosciuto nel Piacentino, specialmente in Valnure, dove aveva fondato la ditta Missauga, del ramo tessile.

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Fiorenzuola

      Sorprende il ladro che per scappare tenta di investirlo. In manette un 34enne

    • Cronaca

      Anziani si svegliano per i rumori in casa, faccia a faccia con i ladri di notte

    • Cronaca

      Bloccati in mezzo al Trebbia senza riuscire a tornare a riva, fidanzati salvati a Marsaglia

    • Incidenti stradali

      Furgone si ribalta dopo lo schianto con un'auto. Ferita una 21enne incastrata nell'abitacolo

    I più letti della settimana

    • Maltrattamenti sui bambini, blitz dei carabinieri in un asilo

    • «Se ci vedessero fare così ci arrestano». Bambini picchiati senza motivo ogni giorno

    • Ubriaco entra in tangenziale contromano e travolge un'auto. Ferita una 25enne

    • Telecamere nascoste nell'asilo per riprendere i maltrattamenti, in manette due educatrici

    • Furgone si ribalta dopo lo schianto con un'auto. Ferita una 21enne incastrata nell'abitacolo

    • Cani antidroga sul bus di studenti in gita trovano 14 grammi di marijuana

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento