Tir precipita nella scarpata per dieci metri. Provinciale chiusa quattro ore per il recupero

E' stata una giornata impegnativa, quella di lunedì 16 settembre, per gli agenti della polizia stradale di Piacenza che sono rimasti impegnati quattro ore vicino a Vigolo Marchese per recuperare un autoarticolato che è finito in fondo a una scarpata dopo essere uscito di strada

Il recupero del mezzo pesante a Vigolo Marchese

E' stata una giornata impegnativa, quella di lunedì 16 settembre, per gli agenti della polizia stradale di Piacenza che sono rimasti impegnati quattro ore vicino a Vigolo Marchese per recuperare un autoarticolato che è finito in fondo a una scarpata dopo essere uscito di strada. L'incidente è accaduto intorno alle 16 sulla provinciale tra Castellarquato e Carpaneto, e fortunatamente l'autista è uscito illeso dall'abitacolo: inoltre nessun altro veicolo è rimasto coinvolto. Il mezzo pesante, che trasportava inerti, si è ribaltato nella scarpata per una decina di metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Polstrada di Piacenza, per prima cosa, hanno provveduto a chiudere completamente la provinciale in quel punto, mentre il traffico proveniente da Castellarquato e da Carpaneto è stato deviato sulle strade laterali. Dopodiché, grazie all'intervento di una potente gru, sono state avviate la manovre di recupero del mezzo pesante che ne prevedevano il sollevamento fino alla carreggiata. Il tutto è durano fino intorno alle 20, quando la Provinciale è stata riaperta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento