Infortunio a Caorso, operaio ancora in gravi condizioni. Sogin: «Avviata indagine interna»

La società che si occupa dello smantellamento delle centrali nucleari in Italia vicina a lui e alla famiglia. «Attivato un “Gruppo interno di analisi” individuare le responsabilità e valutare le azioni per evitare che tali situazioni possano verificarsi di nuovo»

Foto di repertorio

Restano gravi le condizioni dell’operaio di 31 anni che ieri pomeriggio, mercoledì 25 settembre, è rimasto folgorato da una scarica elettrica di seimila volt mentre stava eseguendo attività di manutenzione nei locali che ospitano le blindosbarre, ovvero condotti elettrici prefabbricati. È ricoverato all’ospedale di Pavia, dove era stato trasportato con l’elisoccorso di Brescia subito dopo l’infortunio, e la prognosi è riservata.

«Sogin è in costante contatto con l’ospedale di Pavia dove è ricoverato il lavoratore ed esprime la piena vicinanza a lui e ai suoi familiari», si legge in una nota della società che si occupa dello smantellamento delle centrali nucleari in Italia. «È stato immediatamente attivato un “Gruppo interno di analisi” – riporta il comunicato - per accertare la dinamica dell’incidente, individuare le responsabilità e valutare le azioni per evitare che tali situazioni possano verificarsi di nuovo. In tal senso, Sogin è a completa diposizione delle Autorità competenti per supportarle nell’accertamento della dinamica dei fatti». Sogin inoltre fa sapere che «la ditta del lavoratore coinvolto nell’incidente è un’impresa italiana, di proprietà di un gruppo francese, specializzata in ambito nucleare e vincitrice di una gara fra realtà qualificate nei lavori di manutenzione». «Sono in corso gli accertamenti tecnici e le attività finalizzate a ripristinare l’alimentazione elettrica ordinaria dell’impianto. Sogin si rende disponibile a incontrare i sindacati a Roma, a partire dalla prossima settimana, dopo aver acquisito maggiori elementi su quanto accaduto» - conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Furgone centrato da un'auto travolge un ciclista e si schianta contro un muro: tre feriti

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento