Ingerisce cocaina per sbaglio, gravissimo bambino di un anno

Il piccolo avrebbe accusato un grave malore, a quel punto i genitori, due ventenni, lo hanno portato subito in pronto soccorso dove è preso in carico dai medici che, dopo una prima valutazione e viste le condizioni, hanno deciso per il trasferimento all'ospedale di Brescia. Indagano i carabinieri

L'ingresso del pronto soccorso di Piacenza

Avrebbe ingerito cocaina per sbaglio e ora versa in condizioni gravissime. E' accaduto nei giorni scorsi in città. A lottare ora tra la vita e la morte all'ospedale di Brescia un bambino di un anno. Il piccolo avrebbe accusato un grave malore a quel punto i genitori, due ventenni italiani, lo hanno portato subito in pronto soccorso a Piacenza dove è preso in carico dai medici che hanno fatto di tutto per salvarlo. Dopo una prima valutazione, viste le condizioni, è stato trasferito d'urgenza all'ospedale civile di Brescia dove si trova tuttora ricoverato in coma. Stando ai primi accertamenti svolti dai sanitari bresciani sembra che il bambino sia risultato positivo alla cocaina, sostanza che avrebbe ingerito per sbaglio. Questo avrebbe provocato gravi crisi epilettiche, convulsioni, poi il coma. Su quanto accaduto, sul perché il piccolo abbia potuto raggiungere la droga e sulla posizione dei genitori stanno indagando i carabinieri di Brescia insieme ai colleghi della compagnia di Piacenza, coordinati dalla procura piacentina. Pare che i genitori abbiano raccontato agli inquirenti che l'avvelenamento possa essere avvenuto in un parco pubblico della città: i due giovani avrebbero trovato il piccolo con in mano una bustina. Sulla veridicità di questa versione sono ancora in corso accertamenti e tutto è ancora al vaglio, non è evidentemente escluso che abbia potuto invece trovare la droga anche altrove. Il bambino sarebbe uscito dal coma farmacologico ma le sue condizioni rimangono gravissime. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Come conservare le foglie di basilico nei mesi freddi senza rinunciare al loro aroma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento