Ladre maldestre in un'ottica del Corso: una perde i documenti, l'altra viene bloccata dal titolare

Due donne, una russa di 44 anni e una cinese di 29, sono entrate nel negozio di ottica Salmoiraghi & Viganò sul Corso e approffitando di un momento di distrazione del personale hanno preso dagli espositori tre occhiali da sole e sono scappate

repertorio

Ladre maldestre in azione nel pomeriggio del 16 novembre in centro. Due donne, una russa di 44 anni e una cinese di 29 sono entrate nel negozio di ottica Salmoiraghi & Viganò sul Corso e approffitando di un momento di distrazione del personale hanno preso dagli espositori tre occhiali da sole e sono scappate. Il titolare pochi secondi dopo ha capito cosa era successo e le ha rincorse. E' riuscito a bloccare la cinese all'altezza di via San Giovanni recuperando così la refurtiva, mentre la russa è riuscita scappare ma nella fuga ha perso la borsetta con i documenti e per questo è stata identificata ma non ancora rintracciata. Entrambe sono indagate per furto in concorso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

  • Lo abbraccia e lo rapina del Rolex da 30mila euro

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

Torna su
IlPiacenza è in caricamento