In auto con la refurtiva di un colpo in appartamento, albanese arrestato

Le volanti della polizia hanno fermato un 37enne per ricettazione: i residenti di un condominio all'Infrangibile avevano chiamato il 113 per segnalare un'auto sospetta. Denunciato anche un complice

(Repertorio)

Un uomo albanese di 37 anni è stato arrestato dalla polizia per ricettazione in concorso: gli agenti delle volanti lo hanno trovato all'Infrangibile a bordo di un'auto sospetta. Con sé aveva parte della refurtiva di un colpo in un'abitazione di Borgotrebbia. Insieme a lui è finito nei guai anche un connazionale di 32 anni che è ritenuto suo complice.

A chiamare il 113 sono stati alcun residenti di un condominio in via Pavia che da qualche tempo avevano notato una Ford Focus che si aggirava in zona con fare sospetto. Gli agenti della volante hanno trovato  alla guida l'albanese, già noto alla polizia e senza fissa dimora. La vettura è risultata intestata a un prestanome. Gli agenti ha quindi perquisito l'auto, trovando un borsello e un portafogli che risultavano essere stati rubati di recente durante un colpo in un'abitazione a Borgotrebbia. Sequestrati anche una collana d'argento e alcuni telefoni cellulari, intestati a prestanome, che secondo la questura servirebbero ai ladri per comunicare tra di loro durante i furti. L'uomo è stato quindi sottoposto a fermo di pg e ora si trova in carcere alle Novate in attesa dell'interrogatorio di convalida. 

refurtiva-5-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Cade e batte la testa su una lamiera, grave una donna

  • Piacenza e provincia: gli eventi da venerdì 18 a domenica 20 ottobre

Torna su
IlPiacenza è in caricamento